Chi è Ashley, l’ultima figlia di Joe Biden

Ashley è l'ultima figlia di Joe Biden, nata dal suo amore per la moglie Jill e impegnata nel sociale

Si chiama Ashley la figlia più piccola di Joe Biden, nata dal suo amore per la seconda moglie Jill. Bellissima e in carriera, è un’imprenditrice molto impegnata nel sociale. Ha 39 anni e guida con successo il Delaware Justice Center. Studentessa modello, si è occupata per oltre quindici anni di giustizia sociale. Oggi è un’attivista e filantropa, proprio come la sua mamma, e ha dimostrato più volte una grande sensibilità per i temi sociali.

Ashley è l’ultimogenita di Biden, nata nel 1981, qualche anno dopo le nozze dei genitori. Biden conobbe Jill quando era un papà single, reduce dalla morte della moglie Neilia e della figlia Amy, vittime di un incidente stradale, e impegnato a prendersi cura dei figli Beau e Hunter.

“È una passione iniziata molto giovane – ha raccontato in una rara intervista a Glamour  -. Mio ​​padre è sempre stato al servizio del grande pubblico; e mia madre era un’insegnante in una scuola, è nel mio DNA […] Quando ero piccola amavo molto gli animali e scoprendo che Bonne Belle – un’azienda di cosmetici per adolescenti – stava testando i loro prodotti sugli animali, ho convinto l’intera scuola a scrivere delle lettere all’azienda”. Dopo la laurea in antropologia presso la Tulane University, ha lavorato come assistente sociale al Department of Children, Youth and Family Affairs dello Stato del Delaware.

Nel 2012 ha sposato il brillante chirurgo Howard Kerin ed è entrata nel Delaware Justice Center, assumendo la direzione due anni dopo il suo arrivo. Tante le battaglie combattute da Ashley Biden, prima fra tutte quella contro la pena di morte, con campagne di sensibilizzazione che hanno coinvolto anche Beau, il fratello maggiore scomparso tragicamente nel 2015 a causa di un tumore al cervello. Ma la figlia di Joe Biden è anche un’imprenditrice. Nel 2017 ha lanciato Livelihood una linea di felpe prodotte in modo etico: i proventi delle vendite vengono devoluti a favore di progetti di beneficienza.

Riservata, da sempre lontano dai riflettori, Ashley non ha fatto mancare il suo sostegno al padre durante la campagna elettorale contro Donald Trump. Insieme al fratello Hunter, ha presentato Joe alla convention democratica, usando parole dolcissime nei suoi confronti: “È stato un padre incredibile e sarà un grande Presidente”, ha detto.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Chi è Ashley, l’ultima figlia di Joe Biden