50 sfumature di grigio: quello che non sapete è sul web

La messa in onda del film ha scatenato polemiche e indignazione. E la Rete impazzisce tra chicche e curiosità

VIDEO: 50 sfumature di grigio, fenomeno cinematografico

Video AskaNews

cinquanta-sfumature-gallery

FOTO: 50 SFUMATURE DI GRIGIO, IL FILM

Cinquanta sfumature di grigio è approdato in tv in prima serata e ha suscitato non poche polemiche. Il film tratto dall’omonimo romanzo erotico della britannica E.L. James coi suoi 20 minuti di scene hot ha fatto drizzare i capelli al Moige (Movimento italiano genitori) al pensiero che la pellicola andasse in onda alle 21.10. Eppure di sadomaso rispetto al libro ha poco e niente.

Comunque il Moige ha ritenuto la scelta di trasmettere Cinquanta sfumature di grigio (che presto avrà un seguito con Kim Basinger) in fascia protetta “lesiva per i minori”. E ha tuonato:

Bambini televisivamente violati.

In barba alle polemiche il film è stato un successo e ha incollato davanti al piccolo schermo 5.498.000 spettatori, soprattutto donne che lo hanno guardato in compagnia delle proprie mamme. Mentre pare che i loro fidanzati e compagni si siano defilati, temendo il confronto con Mr Grey.

50-sfumature2-gallery

FOTO: 50 SFUMATURE DI GRIGIO, IRONIA DEL WEB

Un riscontro di massa non condiviso però dalla critica, visto che la pellicola è in lizza per i Razzie Awards 2016 nella categoria peggior film, peggior regia per Sam Taylor Johnson, peggior attore per Jamie Dornan, peggior attrice per Dakota Johnson.

E durante la messa in onda, sul web sono comparse una serie di curiosità e chicche davvero imperdibili. Avete mai pensato che Alberto Angela ha lo stesso carisma di Christian Grey? “Come potete anche solo guardare Cinquanta sfumature di grigio, quando su Rai3 c’è Ulisse con Alberto Angela!”

E se in tv danno Cinquanta sfumature di grigio sul divano ci sono 50 sfumature di pigiami grigio topo. Per non parlare degli utili consigli che il film può darvi quando fate la lavatrice… E se a voi il film hot infiamma la passione, sapete come ha reagito la mitica Angela Lansbury, alias la Signora in giallo, alla vista del film?

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

50 sfumature di grigio: quello che non sapete è sul web