Tradimento: una app aiuta a cancellare le tracce

Call And Text Eraser, ovvero "cancella chiamate e sms". Questa la funzione di una nuova app escogitata per dare una mano ai traditori di tutto il mondo a cancellare le tracce del loro tradimento. Si chiama  Cate ed è stata inventata da un poliziotto di Miami dopo che un suo parente è stato trascinato in tribunale dalla moglie tradita. Come dire, si predica bene e si razzola male…
 

Uno studente del Texas ha fatto il resto: Neal Desai, questo il nome dello studente, l’ha acquistata dal poliziotto per poco più di 13.000 euro. Ne ha subito guadagnati 55.000 per modificarla e renderla accessibile a tutti i telefonini Android (in arrivo  anche una versione per iPhone). Per soli quattro euro, Cate nasconde a piacimento conversazioni e telefonate e volendo le cancella. Ma funziona anche al contrario: installata a insaputa del partner, spia il traffico delle telefonate. Risultato: in tre settimane l’hanno acquistata in diecimila e il 70% sono donne.
 

Lanciata ufficialmente dal sito di incontri extraconiugali Gleeden.com, sembra riscuotere un discreto successo. Il motivo sta forse nel primato dell’Italia, che insieme alla Francia è nota per essere la nazione con la più alta percentuale di tradimenti: il 55% degli uomini e il 45% delle donne (dato dell’Associazione avvocati matrimonialisti italiani). Inoltre, sempre più divorzi arrivano dopo aver frugato sul display di uno smartphone.
 

Ma attenzione, come ricorda Jonathan Mele, sviluppatore di software, il telefono non cancella mai i dati realmente, perché ha al suo interno un file chiamato Log, che è leggibile collegando il cellulare a qualunque computer,  che registra qualsiasi azione. Insomma, nemmeno questa volta i fedifraghi sono del tutto al sicuro.

Tradimento: una app aiuta a cancellare le tracce