Tom Hanks, attore: biografia e curiosità

Andiamo a conoscere nel dettaglio l'attore statunitense Tom Hanks. Storia e filmografia di una delle stelle più brillanti di Hollywood e del cinema mondiale

Tom Hanks non ha bisogno di presentazioni. Si tratta infatti di uno dei migliori attori della storia del cinema a giudizio di molti addetti ai lavori. Il suo curriculum e il suo palmares cinematografico d’altronde parlano chiaro. Tom Jeffrey Hanks è nato a Concord, città della California a circa cinque ore da Los Angeles, il 9 luglio del 1956. Non ha iniziato a recitare da giovanissimo come la maggior parte degli attori, ma le sue prime apparizioni sul piccolo e sul grande schermo risalgono al 1980. Ben presto però il suo talento è emerso e ha cominciato a recitare in un film all’anno mediamente.

La svolta della carriera di Tom Hanks arriva negli anni Novanta, in particolare con il film Philadelphia diretto dal regista Jonathan Demme. Nel film ha interpreto un avvocato omosessuale che combatteva per i propri diritti, vincendo il Premio Oscar come miglior attore protagonista per la sua interpretazione. Nel 1994 ha recitato nel film Forrest Gump, con la regia di Robert Zemeckis, confermando il suo periodo d’oro. Infatti la sua performance nei panni di Forrest, un ragazzo con un quoziente intellettivo basso ma che vivrà una storia incredibile da raccontare, gli è valso il secondo premio oscar come miglior attore protagonista consecutivo.

Nel 1995 ha recitato assieme a Kevin Bacon e Bill Paxton nella pellicola Apollo 13 diretta da Ron Howard, non ricevendo nessun riconoscimento prestigioso. Memorabile anche la sua interpretazione nel film Salvate il soldato Ryan del regista Steven Spielberg. Il film, che racconta un episodio di fantasia inserito nel contesto della seconda guerra mondiale, ha vinto numerosi Premi Oscar, quello per la miglior regia, miglior montaggio, miglior sonoro e miglior montaggio sonoro.

Tom Hanks, che in quella pellicola ha recitato con Matt Damon e Vin Diesel tuttavia non ha vinto l’ambita decorazione, ricevendo solo la nomination come miglior attore protagonista. I suoi fan hanno potuto apprezzarlo in moltissimi altri film: Il miglio verde, Cast Away, Prova a prendermi (assieme a Leonardo Di Caprio), The terminal e tutti i film tratti dai libri thriller dello scrittore Dan Brown, Il codice da Vinci (2006), Angeli e demoni (2009) e Inferno (in uscita nel 2016). Nella pellicola Il ponte delle spie ha lavorato nuovamente con Steven Spielberg.

Tom Hanks, attore: biografia e curiosità