Tendenza casa: ditemi i programmi che guardate (in tv) e vi dirò com’è la vostra casa

Il cinema e la televisione sono in grado di influenzare, oggi come ieri, le nostre scelte in fatto di arredamento: ed ecco che, come tendenza casa, spunta la cucina alla Masterchef

Nel passato, i film che venivano trasmessi al cinema e in televisione erano in grado di influenzare le scelte in fatto di moda e di stile sia degli uomini, che delle donne. Anche le serie televisive americane, che hanno cominciato a spopolare sul piccolo schermo a partire dagli anni 80′, hanno determinato un cambiamento molto rapido dei costumi e del modo di vivere di individui e famiglie. Ma che conseguenze ha avuto, tutto questo, sulle nostre scelte in fatto di arredamento? Se l’è chiesto il sito Immobiliare.it, che, in occasione del suo decimo compleanno, ha ripercorso la tendenza casa degli italiani dagli anni 70′ fino ai nostri giorni.

Così, se una quarantina di anni fa andavano di moda le opulenze in stile hollywoodiano, fra gli anni 80′ e 90′, hanno cominciato ad affermarsi modelli di abitazione più modesti, quali le villette monofamiliari con giardino, arredate in modo semplice e pratico, traendo spunto dalle location in cui, in quegli anni, erano ambientate alcune serie televisive di successo come “Happy days” e “I Robinson”.

Successivamente, sul finire degli anni 90′, hanno cominciato a prevalere forme abitative legate ad un contesto urbano, come i loft e i bilocali alla “Melrose Place”, dove in pochi metri quadrati erano concentrati tutti gli oggetti necessari ad un giovane manager o ad una brillante scrittrice. Indimenticabile, in tal senso, l’armadio gigante di Carrie, la bionda protagonista di “Sex and the city”!

Oggi, invece, sembra esserci un ritorno di fiamma verso ambienti dotati di ogni comfort, dove c’è spazio in abbondanza per ospitare tutti gli amici e parenti: stando, infatti, a quanto affermato dal sito di vendita immobiliare, sono sempre di più le persone a caccia di case da sogno con cucine accoglienti e spaziose. Che ad influenzare i gusti della gente sia stato il programma televisivo Masterchef, dove dilettanti cuochi si sfidano a colpi di fornelli, in una mega-cucina fornita di ogni tipo di accessorio? Se così fosse, aspettiamoci un’impennata di richieste di isole e penisole alle ditte produttrici di mobili per cucina!

Quello che è certo è che nell’arredare la propria casa occorre seguire, oltre alla passione, anche il metro: se avete una stanza di 10 mq difficilmente potrete arredarla con un armadio alla Carrie! E’ pur vero, però, che molto spesso sono gli avanzamenti in fatto di tecnica di costruzione a venire in soccorso: grazie a metodi ingegnosi, oggi è possibile realizzare armadi, infissi e mobili con porte a scomparsa, dotati anche di meccanismi di apertura automatica, che permettono di posizionare strutture anche laddove prima sarebbe stato del tutto impensabile. Forse, senza rendercene conto, siamo già entrati nell’era Start Wars?

Immagini: Depositphotos

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Tendenza casa: ditemi i programmi che guardate (in tv) e vi dirò com&...