Temptation Island seconda puntata, coppie alla resa dei conti

Una puntata all'insegna della crisi e della rottura di ogni certezza. Molte le lacrime versate, tanta la gelosia e qualche tradimento in vista

Nella seconda puntata di Temptation Island le coppie sono già in crisi, soprattutto a causa del comportamento degli uomini che non resistono alle affascinanti tentatrici.  Proseguono quindi i contrasti della prima puntata. In particolare Mariarita e Valeria sono distrutte per il comportamento dei loro fidanzati, Luca e Roberto, nei confronti delle seducenti single, Irene e Melissa. Dopo aver visto i video della settimana, le due fidanzate hanno addirittura abbandonato il falò.

Soprattutto Mariarita è disperata e sbotta contro Luca (nella prossima puntata di Temptation Island si vedrà il confronto tra i due):

Non voglio stare qua a guardare che si fa i ca**i suoi e che si crea la storiella, e io qua a fargli da polla.

Non c’è pace nemmeno per Ernesto e Gabriella. A far montare la rabbia al ragazzo le parole che lei ha avuto nei confronti della famiglia di lui, tanto che sta meditando di andarsene. Voglia di fuga anche per Roberta che scoppia in lacrime, ma è combattuta. Forse per la giovane età riesce ancora a trovare una giustificazione per il poco rispetto che Flavio ha per il loro rapporto.

Anche Ludovica e Fabio non se la passano bene e l’incertezza attanaglia entrambi. La coppia nata da Uomini e Donne dura da soli due mesi e tutti e due hanno paura di non essere amati.

Georgette invece è sempre più vicina al tentatore Claudio e la gelosia si insinua. Mentre il fidanzato Davide è profondamente geloso (ecco che fine hanno fatto le coppie del 2015).

Temptation Island seconda puntata, coppie alla resa dei conti