Sposarsi in bicicletta, perché no? Divertente e sostenibile

Sposarsi in bicicletta è, probabilmente, il matrimonio più rivoluzionario di sempre. Ed è un atto di protesta contro l'inquinamento del pianeta. Ecco di cosa si tratta

Sposarsi in bicicletta è stato un sogno per alcuni e tale è rimasto. Altri, invece, hanno provato a rendere reale quest’idea, ricevendo subito un enorme successo. Difatti, da poco in Italia è nata l’azienda Wed Your Movie, messa su da Emmanuela Di Vito, una giovane imprenditrice. L’obiettivo principale della piccola ditta è quello di organizzare dei matrimoni sostenibili, in modo che le varie coppie possano sposarsi in bicicletta a prezzi relativamente bassi. In questo modo si arriva a risparmiare sui consumi e si svolge un matrimonio eco-green.

Il sposarsi in bicicletta, insomma, è un’attività del tutto nuova e alquanto rivoluzionaria. Il team di Wed Your Movie segue la coppia di sposi su altre biciclette, filmandoli. Difatti, nello staff degli organizzatori di Wed Your Movie ci sono varie personalità del cinema e del mondo dello spettacolo. Ci sono gli scenografi, i grafici, gli organizzatori del tutto e i filmmakers. Oggigiorno l’attività di Emmanuela si è espansa e organizza i matrimoni sia per le coppie italiane, che per le coppie straniere che vogliono venire a festeggiare il matrimonio nel Bel Paese.

Sposarsi in bici è un’idea nata per far risparmiare i cittadini italiani, ma anche per inquinare di meno l’ambiente. Oltre allo spostamento in bicicletta durante la percorrenza degli itinerari da sposa, agli invitati viene proposto come opzione un menù vegano o vegetariano, nel massimo rispetto della natura e delle condizioni eco-green. Tuttavia, coloro che vogliono la carne a ogni costo potranno comunque mangiarsi una bistecca o delle polpette. In tutto il matrimonio vengono utilizzati dei materiali completamente ecologici.

Tutti i corredi, gli inviti, il cibo, ma anche i piatti e persino le forchette riciclabili fanno di quest’attività un modo per sposarsi economico e sostenibile. E quando in Italia c’è ancora la crisi, l’economia fatica a riprendere, lo sposarsi in bicicletta può essere un buon modo per risparmiare e mettere da parte dei soldi extra. Tuttavia, il fulcro centrale dell’attività di Emmanuela è sicuramente il filmmaking. I film del matrimonio, grazie alla collaborazione di personaggi che lavorano all’interno del mondo del cinema, sono delle vere e proprie opere degne di un premio Oscar. Tutto il giorno del matrimonio viene festeggiato e organizzato a tema della bicicletta e niente viene lasciato al puro caso.

Sposarsi in bicicletta, perché no? Divertente e sostenibile