Videomessaggio di Garko: “La mia vera faccia è questa”

L’attore replica alle accuse della rete di essersi rifatto con un messaggio video per tranquillizzare le sue fan

Dopo l’intervista rilasciata a Repubblica, in cui Gabriel Garkoreplicava alle accuse di essersi rifatto, arriva una ulteriore smentita da parte dell’attore. Attraverso un video messaggio mandato in onda durante la stessa Arena di Massimo Giletti, da cui era partita tutta la querelle.

Ciao Massimo, grazie per questi secondi che mi concedi, volevo tranquillizzare le mie fan e dire che la mia vera faccia è questa e non questa (smorfia, ndr)

Gabriel aveva già replicato la scorsa settimana, all’indomani della polemica scoppiate in rete, con una lunga intervista rilasciata a Repubblica.

Non stavo bene, ero un po’ gonfio, ho un problema di salute, ogni tanto mi capita di gonfiarmi. È una foto fatta dal televisore, ed è stata alterata cercando l’angolazione peggiore per deformare il volto.

Gabriel aveva minacciato anche querele:

Quando vieni attaccato così pesantemente il leone in gabbia deve uscire e sbranare qualcuno. In tv non stavo benissimo, Ma quello che è successo dopo è incredibile. Mi ha fatto rendere conto di un realtà a cui non volevo credere, Giletti mi ha ospitato perché qualcuno aveva scritto che sono l’ultimo divo in Italia e non è vero. Quello che è successo mi ha dato la conferma che lo sono. Come ho reagito? Male. È stato tutto gratuito, c’è gente seduta davanti a un computer e scrive qualunque cosa, io ci metto la faccia.

L’attore aveva confessato che quando aveva visto la foto che circolava in rete era rimasto senza parole:

L’ho vista e mi è preso un colpo. Ma ero davvero così? Mi è venuto il dubbio, ogni tanto purtroppo mi capita di gonfiarmi, poi ho detto: alt c’è qualcosa che non va. Con un gruppo di amici a casa ho provato a rifare quell’espressione, non riesco a gonfiarmi in quel modo, i denti sembravano limati.

Gli avvocati stanno valutando i danni, per me è stato un danno. Basta con chi si diverte alle spalle di qualcuno, è vero che sono un personaggio pubblico, ma non è sempre vero che “l’importante è che se ne parli”. Da questa storia uscirò più vincente di prima ma mi ha ferito. Ho scoperto che c’è tantissima gente infelice. E invidiosa. Sono contento, almeno una volta hanno goduto, li ho reso felici. Fin da piccolo la mamma mi ha insegnato l’altruismo.

Domenica 3 maggio Gabriel Garko  era stato ospite di Massimo Giletti, per raccontare di sé e della sua carriera a “L’Arena”. Camicia bianca e gilet, folto ciuffo di capelli, l’attore era apparso felice e sorridente ma un particolare non è sfuggito agli occhi degli spettatori e delle spettatrici: Garko mostrava un viso insolitamente gonfio.

Il prossimo luglio Gabriel compirà 42 anni. Vero nome Dario Oliviero, debutta nel 1990, quando vince il concorso di bellezza maschile Il più bello d’Italia. Ma la sua ambizione non era quella di sfilare, bensì di recitare: “Sono sempre stato uno di quelli che non ha mai pensato a prendere quello che arrivava, ma sono sempre stato orientato a guardare avanti e agli obiettivi che ho davanti”, racconta. Ma la consacrazione arriva nel 2006 con la fiction tv L’Onore e il rispetto, a fianco di Manuela Arcuri.

Non mi accontentavo di quello che mi ero arrivato, io non volevo fare il modello

Ma torniamo a quel gonfiore in viso, che la nostra blogger preferita, Selvaggia Lucarellisui social aveva commentato: “Gabriel Garko e la sua metamorfosi da maschio a cougar. #silicone”.

 

 

Fonte: DiLei

Videomessaggio di Garko: “La mia vera faccia è questa̶...