Sanremo: Elton John, grande ospite straniero

Elton John sarà il più atteso ospite straniero a Sanremo. Egli riproporrà alcuni brani della sua carriera musicale, lunga e ricca di successi

Come ogni anno si rinnova l’appuntamento con Sanremo, il festival della canzone italiana. A completare la cornice del festival della tradizione ci sarà la partecipazione di ospiti italiani e stranieri che daranno ancora più lustro alla manifestazione. Elton John sarà uno di questi. I suoi brani sono stati per molto tempo in cima alle classifiche mondiali. Una vita fatta di successi musicali che non sempre sono corrisposti a una vita privata serena.

Reginald Kenneth Dwight, in arte Elton Hercules John, è nato nel 1947 a Pinner (Middlesex, Regno Unito). Il padre era un pilota della RAF, mentre la madre Sheila collezionava dischi. La musica era di casa, in quanto il padre era un ex-trombettista e la madre faceva ascoltare dischi rock al figlio. Reginald ben presto sviluppò un talento innato per la musica.

A tre anni riusciva a suonare, ad orecchio, il pianoforte della nonna. Reginald, però non prediligeva la musica classica. La sua tendenza musicale era il Rock. La sua carriera era incoraggiata dalla madre e dalla nonna materna. Cominciò suonando nei locali della zona il sabato e la domenica. Dopo un po’ di tempo entrò a far parte di bande rock (Corvette, Bluesology, Empty Sky). Questa condizione non lo soddisfaceva, così decise di intraprendere l’avventura da solista.

A Sanremo, quindi, ci sarà Elton John come ospite straniero. John, come il cantante Long John Baldry, che chiese ai Blusology di diventare la sua band. Elton, invece, deriva dal nome del sassofonista Elton Dean. Gli anni ’70 furono costellati da concerti ed esibizioni in giro per il mondo. Il suo particolare look con ambiguità sessuale ed occhiali dalle forme appariscenti offuscò il giudizio sulla musica. Tonight, One Horse Town e Cage the Songbird sono i brani di maggiore successo dopo l’uscita dei quali egli rivela la propria bisessualità.

Gli anni ’80 lo vedono collaborare con artisti di fama mondiale continuano a suggellare il genio creativo musicale di Elton John. I riconoscimenti più importanti sono stati sicuramente l’investitura a baronetto come i Beatles e l’investitura a Commendatore dell’Eccellentissimo Ordine dell’Impero Britannico. Sanremo, quindi, avrà un ospite straniero di grande rilievo artistico.

Immagini: Depositphotos

Sanremo: Elton John, grande ospite straniero