La rivincita di Meghan. “Carlo inadatto a diventare re”, ma Kate non sarà regina

Per i royal watchers "Carlo è inadatto a diventare re", ma Kate Middleton non diventerà regina

“Carlo è inadatto a diventare re”, ma, almeno per ora, Kate Middleton non sembra destinata a diventare regina. Una vera e propria rivincita per Meghan Markle e Harry che, dopo aver fatto un passo indietro rispetto alla Royal Family, vivono da lontano i problemi che sta affrontando la monarchia britannica.

Il dibattito riguardo la successione infatti continua ad essere aperto, anche se sembra ormai certo che a governare dopo la Regina Elisabetta ci sarà proprio Carlo, il suo primogenito. Coloro che tifavano per William e Kate Middleton, sognando di vederli sul trono, dovranno aspettare, perché The Queen avrebbe altri piani in merito. Ne è convinto Clive Irving, esperto della Famiglia Reale, secondo cui il potere passerà nelle mani di Carlo che non è affatto preparato per ricoprire questo ruolo importante.

Irving, ospite di Austalia’s Today Extra, lo ha definito come “completamente inadatto a diventare re”. “La Regina sembra decisamente più moderna del figlio – ha spiegato -. Sua Maestà è senza tempo, mentre Carlo sembra una figura settecentesca”.

Lo scrittore, esperto riguardo le questioni che ruotano intorno ai reali, ha descritto Carlo come una persona “che ama circondarsi di leccapiedi, cosa affatto positiva per un futuro governante. Temo guiderà la monarchia sull’orlo del baratro […] La persona non è il punto, la corona è il punto, l’istituzione è il punto. Elisabetta II ha capito sin dal primo istante, da quando, nel 1952, è diventata regina, che avrebbe dovuto alimentare il mistero. Nessuno sa cosa pensi, come si senta, quale sia la sua opinione”.

Irving ha poi affermato che Elisabetta II sarà senza dubbio “l’ultima regina di Inghilterra”. Nessun futuro – almeno immediato – per Kate Middleton che potrà salire sul trono fra diversi anni. La duchessa di Cambridge si sta preparando ormai da tempo per ricoprire il ruolo che le spetta, ma dovrà attendere. Una piccola rivincita per Meghan Markle e Harry, fuggiti da Londra per evitare di essere gli “eterni secondi” e costruire una nuova vita negli Stati Uniti. Gli inizi non sono stati semplici, ma ora la coppia sembra esserci riuscita. “Non hanno alcun rimpianto – ha raccontato una fonte a People -. In California possono condurre la vita che hanno sempre desiderato e dedicarsi ai progetti che più gli stanno a cuore”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

La rivincita di Meghan. “Carlo inadatto a diventare re”, m...