Renée Zellweger: tutto sull’attrice di Bridget Jones

Renée Zellweger tra vita privata e carriera cinematografica, chi è la bionda attrice che ha conquistato il pubblico e la critica di Hollywood

Renée Zellweger è nata a Katy, in Texas, nel 1969. Proviene da una famiglia eterogenea; il padre, infatti, è di origine svizzera e fa l’ingegnere mentre la madre, di origine sami, è un’infermiera. Da piccolina intraprende la carriera di ginnasta ma al liceo, per caso, si avvicina al teatro con un corso di recitazione che inizialmente le serve per ampliare il suo cv scolastico ma, in seguito, capisce di amare quest’arte e così dopo la laurea decide di intraprendere la carriera di attrice.

La sua carriera cinematografica inizia con piccole parti in spot televisivi e un horror di serie B ma è sicuramente con il ruolo della dolce ma determinata fidanzata di Tom Cruise in “Jerry Maguire” del 1996 che inizia ad essere conosciuta al grande pubblico. Due anni dopo gira, invece, accanto a Meryl Streep in un ruolo più drammatico nel film “La voce dell’amore”. L’anno della svolta professionale arriva sicuramente nel 2001 quando viene chiamata ad interpretare una single imbranata e innamorata dell’amore in “Il diario di Bridget Jones”.

La parte della trentenne alla perenne ricerca dell’amore le dà una grandissima popolarità, una nomination all’Oscar e la riconferma per il sequel del film, “Che pasticcio, Bridget Jones!”. Dopo questo film – per il quale vince il Golden Globe e riceve la candidatura all’Oscar – la sua carriera è tutta in ascesa. Nel 2002 interpreta la prostituta Roxie Hart nel musical “Chicago”; l’anno successivo vince l’Oscar come attrice non protagonista per il suo ruolo nel film “Ritorno a Cold Mountain”. Nel 2006, infine, è Miss Porter nell’omonimo film diretto da Chris Noonan. La sua interpretazione è così convincente da ricevere la sesta nomination agli annuali Golden Globe. Attualmente l’attrice è impegnata a girare il terzo film dedicato a Bridget Jones.

Se la sua carriera professionale è un crescendo di successi, la sua vita personale non è altrettanto lineare e soddisfacente. Poco mondana, di lei si sa che nel maggio del 2005, dopo un fidanzamento lampo, sposa sull’isola di Saint John, il cantante Kenny Chesney. Il matrimonio dura solo pochi mesi e nel settembre dello stesso anno la coppia ottiene l’annullamento e l’attrice vende la loro casa .

Dopo questo avvenimento, le apparizioni in pubblico di Renée Zellweger si fanno sempre più rare fino a quando, nel 2014, l’attrice torna in forma più smagliante che mai, dimostrando almeno 10 anni di meno rispetto alla sua età. Subito si scatena il gossip che la vuole “vittima” del ritocchino selvaggio ma la Zellweger prontamente smentisce spiegando che la serenità raggiunta la spinge a volersi più bene e a curarsi maggiormente.

Renée Zellweger: tutto sull’attrice di Bridget Jones