William e Harry, faccia a faccia privato dopo il memoriale di Diana

I Principi William e Harry avrebbero organizzato un incontro privato dopo la cerimonia dedicata alla madre Lady D.

I Principi William e Harry saranno insieme il 1 luglio per il memoriale della compianta madre, Lady Diana Spencer. Ma a quanto pare il loro riavvicinamento non sarà soltanto pubblico. C’è grande attesa per rivedere i due fratelli ancora una volta fianco a fianco, soprattutto dopo i vari “tira e molla” che volevano il marito di Meghan Markle lontano da Londra e assente dalla cerimonia.

Adesso è certezza, Harry si è già recato nel Regno Unito con qualche giorno di anticipo e sarà presente. Ma il Telegraph ha lanciato in queste ore una notizia inaspettata: a quanto pare i Principi hanno programmato un incontro privato dopo l’evento dedicato alla Principessa del Galles che si terrà nel Sunken Garden di Kensington Palace, amata dimora di Lady D e dove attualmente risiede William insieme a Kate Middleton e ai figli George, Charlotte e Louis.

I rapporti tra William e Harry sono tesi già da tempo e non sono mancati gli screzi tra i due, tra dichiarazioni al vetriolo e accuse reciproche in cui il leit motiv è (quasi) sempre solo lei: Meghan Markle. Lontano dalle telecamere i Principi avranno, dunque, un faccia a faccia che potrebbe essere un’importante occasione per chiarirsi e finalmente mettere fine alle controversie tra i due.

L’incontro privato potrebbe essere la conseguenza dell’inaspettata uscita pubblica di Harry che, appena qualche giorno fa al suo rientro in Gran Bretagna, ha partecipato alla cerimonia virtuale dei Diana Award. Soltanto un video, ma che ha fatto letteralmente sobbalzare gli spettatori e in cui il Principe si è mostrato conciliante nei confronti del fratello William, esprimendo in qualche modo il desiderio di un riavvicinamento con lui e con la sua famiglia.

Molti esperti della Royal Family sembrano concordi nel dire che questo incontro privato potrebbe essere davvero l’occasione per chiarire tutto, una volta e per tutte. Per tornare su argomenti che sono stati più che divisivi e che sembrano aver creato tra i Principi una frattura irreparabile. Come dimenticare le dure accuse di William a Meghan, accusata di essere stata “spietata” con il personale di Buckingham Palace tanto da arrivare all’allontanamento della coppia.

Per non parlare, poi, della Megxit e dell’allontanamento definitivo di Harry dalla sua famiglia e dal Regno Unito, così come dell’intervista bomba rilasciata dalla coppia a Oprah Winfrey, con le dure accuse nei confronti della Royal Family. Il Principe vive in California insieme a Meghan Markle e ai figli Archie e Lilibet Diana, ultima arrivata in casa e anche lei – seppur indirettamente – motivo di discussione. Lilibet era, infatti, il soprannome che il Principe Filippo usava per l’amata Regina Elisabetta e in qualche modo sia i sudditi che gli esperti hanno visto la scelta di Harry e Meghan come un vero e proprio affronto nei confronti della Sovrana.

L’esperto reale Robert Lacey, autore del libro Battle of Brothers, ha dichiarato al Newsweek che Harry è l’unico tra i due fratelli realmente pronto ad ammettere di aver commesso degli errori e a fare ammenda per il comportamento avuto negli ultimi due anni. Tuttavia Lacey ha anche ammesso che William e Kate non sarebbero dello stesso avviso: “Da una parte abbiamo William che non sembra disposto a concedere nulla, ritiene di non aver fatto nulla di sbagliato e dall’altra Harry, al quale non dispiacerebbe riconciliarsi. Poi c’è Meghan ferma sulle sue posizioni: è deplorevole che non faccia nemmeno un piccolo passo indietro. Perché non può dire che era sotto pressione? Basterebbe che dicesse ‘mi stavo abituando a questo sistema incredibilmente complicato, ero solo incinta, non riuscivo a dormire…Forse guardandomi indietro posso dire di aver esagerato’. Entrambe le parti dovrebbero dire che il passato è passato“.

Staremo a vedere, intanto cresce l’attesa per la cerimonia di giovedì 1 luglio nel Sunken Garden a Kensington Palace. Qui Harry e William saranno protagonisti dello svelamento della statua dedicata alla compianta madre, realizzata dallo scultore Ian Rank-Broadley che sarà presente all’evento insieme a pochi invitati, tra cui i parenti più stretti di Lady D.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

William e Harry, faccia a faccia privato dopo il memoriale di Diana