Peter O’Toole, attore: biografia e curiosità

Peter O'Toole: alla scoperta della vita, dei successi e della carriera lavorativa di questo noto personaggio di origine irlandese, tra i più rinomati del mondo nel cinema

Peter O’Toole è nato il 2 agosto 1932 a Londra ed è stato uno degli attori irlandesi più famosi. Ha vissuto la sua gioventù in Inghilterra, precisamente nella città di Leeds. E’ proprio qui che intraprende la sua strada verso il successo nel 1949 e grazie ad una borsa di studi entra alla Royal Academy of Dramatic Art. Non solo, in seguito all’unione con una nota compagnia dell’Old Vic di Bristol, darà vita a numerose opere appartenenti al repertorio shakespeariano. Precisamente, debutta nel mondo del cinema nel 1960 con Il ragazzo rapito.

Basta davvero poco che Peter O’Toole viene riconosciuto come una star internazionale in seguito all’interpretazione di Thomas Edward Lawrence nel film Lawrence d’Arabia. Dopodiché Peter ha sempre continuato a lavorare con determinazione nel mondo del cinema e della TV. L’attore ha recitato in vari film come James Bond 007 – Casino Royale, La Bibbia, Il leone d’inverno fino agli apprezzatissimi Troy e L’ultimo imperatore. Non solo, Peter ha anche lavorato come doppiatore per il personaggio Anton Ego di Ratatouille.

Si tratta di un noto film della Pixar che ha riscosso molto successo nell’anno 2007 e che racconta la storia di un topo amante della cucina. Nel 2012 però l’attore decide di allontanarsi dal mondo del cinema a causa di una lunga malattia. E’ morto il 14 dicembre 2013 al Wellington Hospital a Londra. Nonostante Peter sia stato un vero e proprio simbolo del cinema, rientra tra gli attori che non hanno mai vinto un Oscar come miglior protagonista, nonostante vi abbia partecipato per ben otto volte. Ma grazie a L’Academy, è riuscito ad ottenere l’Oscar alla carriera nel 2003.

A quanto pare l’autore però voleva rifiutare il premio e comunicò con una lettera di voler raggiungere ancora ulteriori obiettivi per meritarsi un premio più grande, ma cambiò idea grazie ai suoi figli e si rese conto che era comunque un grosso traguardo nel mondo del cinema. Peter O’Toole sposò l’attrice di origine gallese Siân Phillips nel 1959, da cui nacquero due figlie. Ma la coppia non durò a lungo a causa del suo carattere possessivo e del vizio dell’alcol dell’attore. Nel 1979 avvenne il divorzio. Successivamente dall’unione con la modella Karen Brown, nacque il figlio, Lorcan Patrick O’Toole.

Peter O’Toole, attore: biografia e curiosità