Olimpiadi Rio 2016 , speranze azzurre: Sara Errani

Sara Errani alle Olimpiadi di Rio 2016: duri allenamenti per la tennista bolognese che ha tanta voglia di vincere la medaglia olimpica per la nazionale italiana

Le Olimpiadi di Rio 2016 si avvicinano e Sara Errani è una delle speranze azzurre per conquistare una medaglia olimpica. Le Olimpiadi inizieranno il 5 agosto e la tennista bolognese parteciperà al torneo del doppio femminile, assieme alla sua compagna di squadra Roberta Vinci . Nata a Bologna il 29 aprile del 1987, sin da piccola Sara Errani è attratta dal tennis: all’età di 5 anni suo padre la iscrive al circolo tennis di Ravenna, mentre a 12 si trasferisce per dieci mesi in Florida per allenarsi nell’Accademia di Nick Bollettieri. 

Diventa ufficialmente una professionista nel 2002, mostrando il suo grande talento soprattutto sulla terra rossa. I primi risultati positivi per Sara Errani arrivano nel 2007, quando raggiunge ben tre semifinali, mentre l’anno dopo riesce addirittura a conquistare il primo torneo WTA della sua carriera a Palermo . L’anno dei successi arriva nel 2012, quando, dopo una serie di risultati positivi, riesce a raggiungere, per la prima volta nella sua carriera, la finale del Roland Garros sia nel singolo che nel doppio (in coppia con Roberta Vinci).

E’ un momento d’oro per Sara Errani: raggiunge nel 2013 la posizione numero 5 della classifica mondiale e conquista, fino al 2016, tre Federation Cup con la nazionale italiana e tutti i tornei di doppio dei Grande Slam, assieme a Roberta Vinci. Grazie a questi record, la tennista bolognese è entrata nella storia del tennis sia mondiale che italiano: è proprio per questo motivo che l’Italia l’ha scelta per le Olimpiadi di Rio 2016, al fine di avere maggiori possibilità di conquistare una medaglia olimpica.  Al torneo olimpico parteciperanno 32 coppie femminili che si sfideranno tra di loro in incontri ad eliminazione diretta fino a raggiungere la finale.

Attualmente la tennista bolognese è impegnata in duri allenamenti per preparasi al meglio per Rio 2016, soprattutto dopo gli scarsi risultati raggiunti pochi giorni fa a Wimbledon: dopo aver battuto al primo turno Tig, Sara Errani non è riuscita a superare il turno successivo nel match equilibrato con la francese Cornet. Questi risultati non buoni sicuramente non fanno bene alla tennista italiana che, come ha anticipato in passato alla stampa, vorrà con tutte le sue forze portare l’Italia sul gradino più alto alle Olimpiadi  di Rio 2016.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Olimpiadi Rio 2016 , speranze azzurre: Sara Errani