Olimpiadi Rio 2016 , speranze azzurre: Gregorio Paltrinieri

Quali sono le speranze di Gregorio Paltrinieri alle Olimpiadi di Rio 2016? Biografia e carriera del nuotatore carpigiano e le sue possibilità di vincere la medaglia d'oro

Il nuotatore Gregorio Paltrinieri è uno dei migliori atleti italiani per le prossime Olimpiadi di Rio de Janeiro 2016. . Secondo i bookmaker e le loro previsioni, infatti, l’atleta originario di Carpi vincerà una delle medaglia d’oro per la selezione italiana nella rassegna olimpica ormai alle porte. Per lui, specialista nei 1500 metri stile libero, si tratta della seconda Olimpiade. Nel 2012 è arrivato in finale con buoni tempi, ma a causa di un fastidio alla spalla non è riuscito a salire sul podio, terminando al quinto posto della graduatoria finale.

Tuttavia negli ultimi quattro anni Gregorio Paltrinieri ha dimostrato di essere tra i più forti al mondo. Inoltre è tra i più belli della nazionale di nuoto, al pari di Federica Pellegrini, che sarà portabandiera dell’Italia alle Olimpiadi di Rio 2016, e secondo le previsioni un’altra candidata a conquistare una medaglia. Fin da bambino l’atleta classe ’94 ha dimostrato un gran talento sulle lunghe distanze, facendo dei 1500 metri il suo cavallo di battaglia. Nonostante la giovane età annovera nel suo palmares moltissime medaglie, a cominciare da quelle conquistate nei campionati italiani, ma può vantare numerosi successi anche nei campionati europei e nel mondiale.

Le sue prime vittorie prestigiose sono state le due medaglie conquistate agli Europei di Debrecen del 2012, oro nei 1500 metri e argento negli 800 metri, quando aveva appena diciott’anni. Si è ripetuto anche nelle edizioni del 2014 a Berlino e in quella del 2016 a Londra, dove ha conquistato due medaglie d’oro per campionato nelle sue due specialità, gli 800 e i 1500 metri. Nei campionati del mondo la sua prima medaglia risale all’edizione di Barcellona 2013, quando conquistò un bronzo nei 1500 metri stile libero. Si è superato nei mondiali di Kazan dello scorso anno quando si è classificato secondo negli 800 metri e primo nei 1500, conquistando l’ennesima medaglia d’oro.

Inoltre Gregorio Paltrinieri si presenta alle Olimpiadi di Rio de Janeiro 2016 con grande fiducia. Proprio negli Europei di Londra ha battuto il record europeo in vasca lunga nei 1500 metri stile libero con il fantastico tempo di 14’34”04. Lo scorso anno aveva già conquistato il miglior tempo europeo negli 800 metri stile libero con 7’40”81 e il record mondiale in vasca corta nei 1500 metri stile libero con il tempo 14’0”06. I pronostici lo vedono tra i favoriti per conquistare la medaglia d’oro, e in generale vedono gli Stati Uniti come la nazionale che vincerà di più.

Olimpiadi Rio 2016 , speranze azzurre: Gregorio Paltrinieri