Olimpiadi Rio 2016 , speranze azzurre: Alessandro Chianesse

Alessandro Chiassese è un atleta italiano che parteciperà alle Olimpiadi di Rio nel 2016 nella categoria del tiro del double trap. Scopriamo quali sono le sue speranze

Alessandro Chiassese è nato il 29 aprile del 1990 in una cittadina in provincia di Napoli. Attualmente è uno studente, ma anche un atleta militare. La sua disciplina è tra le più curiose in assoluto: si tratta del tiro a volo con il fucile, chiamato double trap. È dal 2006 che il campano pratica questo sport , tanto da definirsi un atleta militare. Ama sorridere sempre, anche quando subisce delle sconfitte. La positività è la sua filosofia di vita, permettendogli di continuare a praticare e ad allenarsi sempre su campi come il Tav Falco, il Tav Valle Aniene e il Tav Umbriaverde.

Nel 2007 Alessandro Chiassese ha partecipato da juniores al Campionato Mondiale di Nicosia di tiro a volo, in cui si è piazzato in ottava posizione. Al Campionato Europeo dello stesso anno ha avuto, invece, l’onore di ottenere la 4° posizione. Tra il 2007 e il 2009 Alessandro ha continuato ad allenarsi duramente, tanto che nel 2009 è riuscito a conquistare la medaglia di bronzo al Campionato Mondiale Juniores di tiro a volo a Maribor, in Slovenia. Successivamente ottenne la medaglia d’argento al Campionato Europeo di Osijek. Solo un anno dopo, nel 2010, riuscì a posizionarsi sul secondo podio al Campionato del Mondo Juniores che si è tenuto sul campo di Monaco di Baviera.

Attualmente Alessandro Chiassese risulta essere fidanzato. Del suo equipaggiamento fanno parte diversi oggetti di grande valore, come il fucile DT11 Trident Berretta. È universalmente riconosciuto tra i migliori del mondo, tanto da essere stimato da tutti i tiratori. Per via delle sue caratteristiche, uniche nel suo genere per quanto riguarda la maneggevolezza, la durata e la precisione, molti praticanti di questo sport lo considerano il migliore di tutti i fucili da double trap. Considerando l’esperienza dell’atleta, il suo equipaggiamento e le altre particolarità, si può certamente affermare che nel campo di tiro a volo l’Italia ha delle ottime speranze di medaglia.

Calcolando le esperienze precedenti del giovane sportivo campano, si stima che in questo sport l’Italia riuscirà per lo meno a conquistare la medaglia di bronzo. Tuttavia, non è escluso che Alessandro Chiassese possa raggiungere anche la medaglia d’argento od oro. Lo sportivo è motivato a posizionarsi in prima posizione, il che rappresenterebbe la sua prima vittoria in una competizione di alto livello. Certamente, però, dovrà superare una concorrenza agguerrita di atleti esperti e talentuosi, come quelli provenienti dagli Stati dell’est d’Europa.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Olimpiadi Rio 2016 , speranze azzurre: Alessandro Chianesse