Neffa dagli esordi a oggi

Artista poliedrico dall'indiscussa bravura. Seguiamo la storia di Neffa dagli esordi fino ad oggi. Prossima tappa: 66a Edizione di Sanremo

Neffa (Giovanni Pellino) cantautore, rapper e produttore discografico, nasce nell’ambito del rap e dell’ hip hop italiano. Approda poi definitivamente al pop, conquistando sempre più fan che lo aspettano con l’annunciato brano “Sogni e nostalgia”, al prossimo Sanremo 2016.

Neffa riesce ad inebriare con la sua voce soul e jazz che non ha mai definitivamente perso quella velata cadenza hip hop. L’artista nasce a Scafati in provincia di Salerno, ma all’età di otto anni insieme alla famiglia, si trasferisce a Bologna dove tutt’ora vive. È in questa città che inizia la sua attività artistica, assumendo il nome d’arte di “Neffa” preso da un giocatore paraguaiano della Cremonese.

Gli anni seguenti sono tutti dedicati all’attività di cantante. Negli anni novanta Neffa inizia ad utilizzare la tecnica del freestyle, ma è nel 1994 che arriva il successo, siglato dall’album SxM opera dello stesso Neffa, Deda e DJ Gruff sotto il nome di Sangue Misto. Non possiamo non citare la bellissima “Aspettando il sole, primo singolo dell’album Neffa & i messaggeri della dopa (1996), una pietra miliare del rap italiano.

È stato però negli anni duemila che Neffa ha avuto la sua massima espressione. Nel 2001 Neffa abbandona il rap per approdare alla musica leggera pubblicando “La mia signorina” (partecipa con lo stesso brano al Festivalbar dello stesso anno). Nel 2003 “Prima di andare via” non è soltanto la canzone più trasmessa dell’estate, ma anche quella più trasmessa in assoluto dalle radio.

Nel 2006 Neffa compone il tema per la colonna sonora del film “Saturno contro” di Ferzan Ozpetek , che successivamente vincerà il premio come miglior colonna sonora (Nastro d’Argento). Neffa è anche generoso, tra i tanti ha scritto brani per: Emma “l’amore che ho”; per Marco Mengoni “un finale diverso”; per Chiara “Cuore Nero”.

Neffa è un artista che si contraddistingue per l’indiscusso amore per la musica. Spesso infatti Neffa è stato assente dalle scene, per poi tornare con singoli sempre nuovi ed innovativi (non ultimi “Sigarette” e “Colpisci” dall’album Resistenza pubblicato il 4 settembre 2015).

Il 13 dicembre 2015 è stata annunciata la sua partecipazione al prossimo festival della canzone italiana di Sanremo. Sicuramente il prossimo brano del nostro artista sarà un sicuro successo; indipendentemente dalla gara. Neffa è una voce sempre nuova nel panorama italiano, senza uguali. Non ci resta quindi che attendere ancora un po’… aspettiamo insieme e prepariamoci ad ascoltare “Sogni e Nostalgia”.

Leggi qui i testi delle canzoni di Neffa.

Immagini: Depositphotos

Neffa dagli esordi a oggi