Miss Italia, Patrizia Mirigliani difende le sfilate in costume

Patrizia Mirigliani si schiera contro la decisione di Miss America di vietare le sfilate in bikini

Patrizia Mirigliani, patron di Miss Italia, difende le sfilate in costume dopo la svolta radicale a Miss America.

Il concorso di bellezza più famoso al mondo infatti ha deciso di vietare il bikini. Dalla prossima edizione le ragazze verranno valutate non più in base all’aspetto fisico, ma tenendo in considerazione il loro talento. Si tratta di un cambiamento epocale, che arriva sull’onda dello scandalo Weinstein e del movimento MeToo che dagli Stati Uniti si è diffuso in tutto il mondo.

La decisione di Miss America è stata accolta con entusiasmo da moltissime ex miss, ma ha destato anche qualche perplessità, soprattutto da parte di Patrizia Mirigliani, che è cresciuta insieme a Miss Italia, la competizione di bellezza nata nel 1946.

“Una donna deve essere libera di mostrare il proprio corpo – ha spiegato la figlia del mitico Enzo -, non costretta a coprirsi per paura di essere violentata. A Miss Italia i costumi sono sempre contestualizzati – ha aggiunto -. Io sono disposta a qualsiasi cambiamento in meglio in favore delle donne. Ma coprirle per proteggerle non è un messaggio giusto. Anzi trovo che sia una mortificazione della bellezza della donna. A Miss Italia si sfilerà in costume, se sarà funzionale al periodo e alla stagione. Jessica Notaro mica combatte la violenza coprendosi!”.

A proporre lo stop al bikini è stata Gretchen Carlson, presentatrice televisiva, ma soprattutto ex reginetta di bellezza. Ora le aspiranti miss dovranno dimostrare di possedere delle qualità particolari, ballando, cantando e tenendo un discorso. Il concorso infatti mette in palio una borsa di studio che consente alle ragazze di completare i propri studi e raggiungere obiettivi importanti. 

Ogni candidata interagirà dal vivo con i giudici – hanno svelato gli organizzatori di Miss America -, racconterà di successi ottenuti e dei futuri obiettivi da perseguire. La vincitrice, per svolgere il ruolo di Miss America, metterà in campo solo talento, passione e ambizione”.

Miss Italia, Patrizia Mirigliani difende le sfilate in costume