Michael Fassbender, inquieto in amore

L'attore irlandese, protagonista dell'atteso film Assassin's Creed, non riesce a impegnarsi in relazioni a lunga durata

Uno degli attori più versatili degli ultimi anni è l’irlandese Michael Fassbender, il protagonista del futuro film di “Assassin’s Creed“, in uscita al cinema il prossimo dicembre. Fassbender nasce a Heidelberg nel 1977 e, durante l’adolescenza, lavora nel ristorante della sua famiglia. Ha una sorella più grande alla quale è molto affezionato, Catherine Fassbender, neuropsichiatra. A 17 anni Michael nota sulla bacheca della scuola l’annuncio di un corso di teatro: da lì inizia ad appassionarsi alla recitazione.

Infatti il suo primo spettacolo è Cenerentola, in cui interpreta una delle due sorellastre. Dopo aver conseguito il diploma, Michael Fassbender decide di dedicarsi alla sua carriera d’attore, non seguendo il consiglio dei suoi genitori di iscriversi all’università. La sua prima opportunità arriva nel 2001 quando viene ingaggiato nella serie tv “Band of Brothers – Fratelli al Fronte” , prodotto dal famoso regista Steven Spielberg.

Dopo una serie di comparse in diverse serie tv, nel 2006 arriva l’opportunità per ottenere maggiore popolarità, con il film “300” di Zack Snyder, dove interpreta il ruolo dello spartano Stelios. Dal 2008, invece, inizia una forte collaborazione con il regista Steve McQueen, facendosi conoscere maggiormente dal pubblico, grazie ai film “Hunger”, “Shame” e “12 anni schiavo”.

Questi grandi film pluripremiati gli permettono di recitare successivamente nel ruolo del tenente britannico Archie Hicox del film “Bastardi senza gloria” di Quentin Tarantino e nel ruolo di Burke del western Jonah Hex. La svolta nella sua carriera arriva, però, nel 2011, quando viene ingaggiato per interpretare Magneto nei due capitoli di “X-Men – l’inizio” e in “X-Men – Giorni di un futuro passato”.

Il successo delle due pellicole permette a Michael Fassbender di ottenere popolarità; infatti in due anni partecipa alla realizzazione dei seguenti film: “Knockout – Resa dei conti” assieme ad Antonio Banderas e Michael Douglas, “A Dangerous Method” con la collega Keira Knightley, “The Counselor – Il procuratore” assieme a Brad Pitt e “Prometheus” di Ridley Scott in cui interpreta l’androide David8.

Nel 2015, invece, ha un ruolo da protagonista in ben due film di grande successo: “Macbeth”, in cui recita con la talentuosa Marion Cotillard in questo adattamento cinematografico della tragedia di William Shakespeare, e “Steve Jobs” di Danny Boyle, che racconta, passo dopo passo, la vita del fondatore dell’Apple, dalla sua nascita alla sua morte, causata da un tumore al pancreas.

Per quanto riguarda la sua vita privata, Michael Fassbender ha avuto diverse relazioni la più lunga delle quali è durata due anni. Tra le sue ex la cantante Maiko Spencer, l’attrice Nicole Beharie, l’attrice e cantante nonché figlia d’arte Zoe Kravitz, la modella Madalina Diana Ghenea. La sua attuale compagna è l’attrice Alicia Vikander, conosciuta durante le riprese del film “The Light Between Oceans”.

Fonte: DiLei

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Michael Fassbender, inquieto in amore