Mercurio retrogrado: come trasformarlo da pericolo a risorsa

L'astrologia sembra remarci contro, ma possiamo girare questo periodo a nostro vantaggio: ecco come

Da qualche giorno e fino al 19 agosto dovremo fare i conti con Mercurio retrogrado. Ma niente panico: anche questa particolare circostanza astrologica può essere utilizzata a nostro vantaggio.

Per prima cosa è opportuno capire che cosa sia Mercurio retrogrado e in quale modo può influenzare la nostra vita di ogni giorno. Un pianeta diventa retrogrado quando attraversa un periodo in cui dal punto di vista astrologico sembra rallentare il proprio moto, fino quasi a operare un movimento all’indietro nello zodiaco. Ovviamente è solo un’illusione astronomica (i pianeti non possono cambiare le proprie orbite o addirittura innestare la retromarcia), ma che influisce sulla nostra vita. L’effetto è simile a quello che proviamo quando siamo su un treno e ne vediamo un altro che affianca il nostro. Se proviamo una sensazione di muoverci all’indietro, ci sentiremo momentaneamente disorientate e la stessa cosa avviene con i pianeti in fase retrograda. E proprio da qui nascono i problemi.

Mercurio in astrologia è legato al linguaggio, alle relazioni con gli altri e alla comunicazione. Le conseguenze del suo moto retrogrado si riversano sulla nostra vita, generando stanchezza, contrattempi, dubbi, incomprensioni, difficoltà ad agire e grandi riflessioni che però difficilmente porteranno alla soluzione di problemi.

Quello che possiamo fare è raccogliere tutta questa energia (potenzialmente negativa) e utilizzarla a nostro vantaggio.

Mercurio retrogrado può per esempio rappresentare il momento ideale per riprendere il nostro diario (o iniziarlo, se non ne abbiamo uno): l’alto livello di autoanalisi di questa congiunzione astrale ci permetterà di notare situazioni a una profondità che di solito non raggiungeremmo. In questo periodo riusciremo anche ad essere molto oneste con noi stesse, perciò è il momento adatto per fissare gli obiettivi per il prossimo anno. E, soprattutto, per eliminare dall’agenda quelli irraggiungibili o superati.

Applicando nella vita di ogni giorno il precedente concetto, se stavamo aspettando il momento più adatto per cambiare l’arredamento alla nostra casa o semplicemente la disposizione dei nostri mobili, il momento è arrivato. Possiamo anche provare a concentrarci sulle nostre passioni, specialmente quelle inespresse: ora come non mai potremmo lanciarci in qualche esperienza nuova che per troppo tempo abbiamo rimandato.

Prendiamoci anche cura di noi stesse: concediamoci qualche seduta dall’estetista, un massaggio rilassante o la lettura di quel libro lungamente rimandata. Per quanto riguarda i rapporti con gli altri, invece, quello che possiamo fare è comunicare con le persone che siamo certe di non perdere. Il momento è però propizio anche per dare una possibilità a qualche nuova conoscenza: Mercurio retrogrado potrebbe infatti farci scoprire nuove, importanti amicizie.

Attenzione, infine: la difficoltà nel concentrarci potrebbe farci commettere qualche follia. Per questo motivo mai come in queste settimane è necessario annotarci ogni singola spesa che sosterremo, anche un semplice gelato con le amiche. A fine mese potremmo accorgercene. Se poi vogliamo provare a riequilibrare le nostre energie, basterà staccare la mente e il corpo per qualche ora calandoci nella natura: sedersi in un bosco o stendersi su una spiaggia al tramonto, mentre l’acqua ci bagna le caviglie sarà un vero toccasana. E anche le energie cosmiche potranno cambiare il loro corso.

Mercurio retrogrado: come trasformarlo da pericolo a risorsa