Meghan Markle, perché William non seguì la tradizione al matrimonio di Harry

Il 19 maggio 2018, William è stato al fianco di Harry in qualità di best man e non di supporter, come invece impone il protocollo reale

William e Harry hanno avuto entrambi un ruolo chiave nel giorno dei rispettivi matrimoni, anche se questo ha voluto dire infrangere alcune linee guida del protocollo reale. Quando il primogenito di Carlo e Diana ha detto sì a Kate Middleton il 29 aprile 2011, Harry era accanto a lui.

Quel giorno, Harry è stato testimone del fratello, una scelta che ha rotto le tradizioni. Il motivo? Le persone a fianco dello sposo di sangue reale sono solitamente chiamati supporters e non best men. Secondo il Times, ai tempi William optò per la figura del testimone per via della sua maggior rilevanza.

Alla vigilia delle nozze con Lady Middleton – il cui anniversario è stato ricordato pochi giorni fa con un post su Instagram che ripropone uno degli scatti iconici della giornata, ossia quello degli sposi che escono dalla Chiesa – William si è recato assieme a Harry a salutare una folla festante radunata al The Mall.

Sempre sulla base delle rivelazioni della celebre testata, Harry ai tempi avrebbe manifestato grande felicità per il fatto di essere stato scelto come testimone dal fratello, che il giorno del matrimonio ha sfoggiato l’uniforme delle Guardie Irlandesi. In occasione del suo matrimonio con Lady Markle, celebrato il 19 maggio 2018, il secondogenito di Carlo e Diana ha chiesto al Duca di Cambridge di ricambiare il favore di sette anni prima e di essere al suo fianco nelle vesti di testimone – best man in inglese – e non di supporter.

Questa scelta, ribadiamo, rappresenta una vera e propria rottura con le tradizioni reali. Per rendersene conto basta citare l’esempio di Carlo che, il giorno delle nozze con Diana Spencer celebrate il 29 luglio 1981 nella cattedrale londinese di Saint Paul, aveva al suo fianco i fratelli minori Andrea ed Edoardo in qualità di supporters e non di best men.

Tornando a William e Harry ricordiamo che, come rivelato in un’intervista dal Duca di Cambridge stesso nell’anno del Royal Wedding dei Sussex, a gennaio il fratello non gli aveva ancora chiesto di essere suo testimone. La situazione, come ben si sa, è presto cambiata e, nell’aprile 2018, è stata resa ufficiale la presenza, al fianco di Harry, di William nelle vesti di best man e non di supporter.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Meghan Markle, perché William non seguì la tradizione al matrimonio ...