Meghan Markle, William non sarà presente alla nascita del nipote

I tabloid inglesi sono pronti a riempire pagine e pagine su possibili retroscena, qualora il Principe William dovesse mancare alla nascita del royal baby

Il Principe William proverà ad evitare che accada ma suo fratello Harry rischia di non averlo al fianco nel giorno della nascita del suo primogenito.

Meghan Markle è ormai giunta nelle ultime fasi della sua gravidanza, con il nuovo royal baby atteso per aprile. Nel Regno Unito sono già partite le scommesse in merito, tra chi crede possano trascorrere ancora poche settimane e chi invece pensa si debba attendere ancora un mese. In quest’ultimo caso il piccolo verrebbe al mondo nei primi di maggio (o magari sul finire di aprile). Si tratta di un’eventualità che coinciderebbe con il viaggio del Principe William in Nuova Zelanda, programmato da mesi, dove incontrerà le famiglie delle vittime del massacro Christchurch.

La sua presenza lì è richiesta dalla stessa Regina, che è intenzionata a dimostrare tutto il proprio supporto da parte della Famiglia Reale dopo tale tragedia, con il primo ministro Jacinda Adrern che aveva chiesto ufficialmente l’arrivo di un rappresentante della corona. L’arrivo di William fa parte del calendario ufficiale, come confermato pubblicamente dall’account Twitter “The Royal Family”.

Il programma prevede il suo arrivo in Nuova Zelanda sul finire di aprile, ma la data ufficiale non è ancora stata diramata. Nei prossimi giorni dovrebbe giungere un nuovo comunicato, nel quale verrà precisato il giorno. La coincidenza del programma ha dell’incredibile, considerando come il Principe William rischia concretamente di perdere la nascita di suo nipote, primogenito di suo fratello Harry.

Qualora Kate Middleton dovesse accompagnare suo marito in questo viaggio, è facile pensare come potranno scatenarsi nuove voci in merito ai presunti contrasti con Meghan Markle. Quest’ultima è costantemente al centro delle attenzioni dei tabloid. Dal ricco baby shower negli Stati Uniti alle tante assistenti allontanate o licenziatesi. L’ultima vicenda in ordine temporale riguarda Frogmore Cottage, la casa dove l’ex attrice e il Principe Harry metteranno su famiglia. Sono attualmente in atto dei lavori di ristrutturazione, che i giornali sottolineano possano richiedere fino a 3,5 milioni di euro.

È possibile, ad ogni modo, che la data del viaggio di William non sia ancora stata comunicata ufficialmente da Kensington Palace proprio perché in attesa d’avere qualche garanzia dall’equipe medica che segue Meghan Markle. Difficile pensare che il figlio maggiore di Diana voglia perdersi la nascita del primogenito dell’ex scapestrato Harry.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Meghan Markle, William non sarà presente alla nascita del nipote