Meghan Markle rompe la tradizione e compra una nuova carrozzina per Archie

La duchessa di Sussex infrange una regola reale centenaria

Ogni famiglia reale, ha la sua tradizione e, ancora una volta, Meghan Markle non l’ha rispettata.

Protocolli e regole, più o meno severe, fanno parte delle tradizioni reali, da decenni, a volte anche da secoli. La Regina Elisabetta II, ha dato disposizione rigide rispetto l’abbigliamento, i comportamenti e l’etichetta che la monarchia deve adottare ogni giorno.

Tra queste imposizioni, c’è anche quella che riguarda il tipo di carrozzina che le coppie reali devono utilizzare per portare a passeggio i Royal Babies.

Nulla è scelto a caso, quando si parla della famiglia reale. Il passeggino richiesto dalle regole imposte dalla Regina, è un modello del marchio Silver Cross Balmoral, la cui versione più economica, supera i 2260 euro.

L’utilizzo di questo passeggino tra i reali, vanta una lunga tradizione. La famiglia Windsor ha iniziato ad utilizzarla nel 1926: la Regina Elisabetta II, la Principessa Margherita, i Principi Carlo e Edoardo e anche Kate Middleton lo ha scelto. La duchessa di Cambridge infatti, ha optato per l’elegante versione Silver Cross per il principe George.

Alcune tradizioni però, sembrano fatte per essere interrotte e per Meghan Markle questa non è una novità. La duchessa di Sussex infatti, ha infranto il protocollo reale in numerose occasioni da quando fa parte della famiglia.

Non stupisce dunque la notizia che la Markle, abbia deciso di utilizzare un passeggino di un’altra marca per il suo primogenito. Si tratta di un Bugaboo Fox, un modello venduto a poco più di 1000 sterline, che è stato regalato da un amico alla duchessa, prima ancora della nascita di Archie.

È stato proprio l’amico di Meghan a confessare che secondo lui quel passeggino è perfetto per Archie e per le lunghe passeggiate all’aperto che il piccolo reale farà con sua madre.

Il passeggino in questione, è molto amato dalle donne londinesi: il design moderno e la tecnologia innovativa lo rendono un prodotto qualitativamente elevato, ma sarà degno di un Royal Baby?
A quanto pare sì. E a confermarlo sarebbe stata la Regina Elisabetta in persona che, nonostante il protocollo infranto, ha lodato il marchio per la sua qualità e gli ottimi prodotti realizzati dall’azienda.

Meghan Markle rompe la tradizione e compra una nuova carrozzina per&nb...