Meghan Markle, perché suo figlio Archie diventerà Duca del Sussex

Nonostante la Megxit, Harry rimane sesto in linea di successione al trono britannico e trasmetterà il suo titolo nobiliare al piccolo Archie

Nonostante con la Megxit Meghan e Harry abbiano espresso la volontà di far crescere il figlio lontano dai clamori di Corte, il primogenito della coppia, quando sarà adulto, potrà ereditare un titolo nobiliare. Il piccolo Archie, venuto al mondo il 6 maggio 2019, per ora non ne ha nessuno per volere dei genitori.

Il bambino, che vive attualmente a Los Angeles assieme ai genitori, come sopra accennato è destinato a ereditare il titolo del padre, il Principe Harry. Figlio di Carlo e Diana, nipote della Regina Elisabetta e sesto in linea di successione al trono, benché si sia allontanato da The Firm il fratello minore di William non ha perso l’importantissimo privilegio.

Il giorno del suo matrimonio, ripetendo un’usanza reale che va avanti da secoli, la Regina Elisabetta ha conferito al nipote un titolo nobiliare, per la precisione quello di Duca di Sussex. Sebbene lui e Meghan con la Megxit non abbiano persi i titoli che sono stati dati loro il 19 maggio 2018, hanno concordato con la Sovrana che non li avrebbero utilizzati per i loro business avulsi dai doveri di Corte.

Le leggi che regolano la trasmissione dei titoli nobiliari coinvolgono chiaramente anche il piccolo Archie: nonostante il desiderio di Harry e di Lady Markle sia quello di farlo crescere lontano dai lustri e dalle insidie della vita di Palazzo, il più giovane (per ora) tra i nipoti di Carlo erediterà il titolo di Duca di Sussex alla morte di suo padre.

Richard Fitzwilliams, consulente nell’ambito delle relazioni pubbliche ed esperto delle vicende della Famiglia Reale, ha confermato che, il giorno in cui Archie è nato, Harry e Meghan non hanno voluto che gli fosse conferito alcun titolo nobiliare. La coppia avrebbe potuto  utilizzare il titolo sussidiario di Harry, proclamato dalla Regina Conte di Dumbarton sempre il giorno del suo matrimonio.

Come già specificato, il Principe Harry e la moglie hanno fatto una scelta diversa in quanto intenzionati a crescere il figlio come un bambino normale. Secondo Fitzwilliams, è molto probabile che Archie venga allevato negli USA e che sviluppi una visione affine a quella dei suoi genitori, che danno poca importanza ai simboli della regalità.

A seguito del loro allontanamento dalla Famiglia Reale, Meghan Markle e Harry stanno vivendo una sorta di periodo di prova, nel corso del quale dovranno impegnarsi per diventare finanziariamente indipendenti da The Firm. Fitzwilliams ha fatto presente che, almeno fino a quando l’accordo con la Regina non verrà rivisto, possono mantenere i loro titoli ma non utilizzarli.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Meghan Markle, perché suo figlio Archie diventerà Duca del Sussex