Meghan Markle, il padre Thomas pronto a farle causa per vedere i nipoti

Guai in vista per Meghan Markle e il Principe Harry: il padre Thomas è pronto a fare causa alla figlia per vedere Archie e Lilibet

Guai in vista per Meghan e il Principe Harry: pare che il padre Thomas Markle debba ancora incontrare i nipotini, Archie e Lilibet, e sia pronto a intraprendere un’azione legale per trascorrere del tempo con loro.

“Farò una petizione ai tribunali della California perché ho il diritto di vedere i miei nipoti in un futuro molto prossimo”, ha recentemente dichiarato a Fox News l’uomo. Per Thomas Markle poi è fondamentale che le decisioni di Harry e Meghan di allontanarsi dalla Corona non ricadano sui loro figli: “Archie e Lili sono bambini piccoli. Non sono politici. Non sono pedine. Non fanno parte del gioco. E sono anche reali e hanno gli stessi diritti di qualsiasi altro reale”.

Sembra che in queste ultime settimane la famiglia di Meghan Markle stia minando la sua serenità. Nonostante l’allontanamento spontaneo da Buckingham Palace infatti i Duchi continuano a essere al centro di battaglie mediatiche, proprio quelle da cui volevano tenersi lontani.

In una recente intervista con la CBS Meghan aveva parlato proprio del padre: “Mi addoloro molto. Voglio dire, ho perso mio padre. Ho perso un bambino”, aveva detto riferendosi all’aborto spontaneo e all’ondata di dolore che l’aveva travolta. “C’era una tale ossessione per qualsiasi cosa nel mio mondo, incluso rintracciare i miei genitori. E ho fatto tutto il possibile per proteggerli entrambi in quella frenesia mediatica”.

Il rapporto di Meghan con il padre però non è mai stato sereno, tanto da non volerlo alle nozze con il Principe Harry. Questo perché la Duchessa aveva scoperto che Thomas collaborava con i tabloid, nonostante i suoi tentativi di frenare l’attenzione sulla sua sfera privata e familiare. Al contrario della madre, Doria Ragland, che ha sempre mantenuto il silenzio con i giornali: “Tutti hanno responsabilità. Hanno dato la caccia a mia madre. Non l’hai mai sentita dire una parola”, ha detto Meghan. “È rimasta in silenzio con dignità per quattro anni guardandomi passare attraverso tutto questo”.

Non è la prima volta che Thomas Markle si espone sui suoi nipoti: dopo la nascita di Lilibet, ha affermato di aver appreso del suo arrivo nei media. “Non sono un tipo da lacrime, ma sono ferito. Ci sono buone probabilità che io non riesca a vedere mai i miei nipoti”, aveva detto a 60 Minutes Australia. “Niente telefonate, l’ho appena sentito alla radio”. E poi aveva aggiunto: “Non parlo con Meghan da due giorni prima che si sposassero”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Meghan Markle, il padre Thomas pronto a farle causa per vedere i nipot...