Meghan Markle in Africa delude e viene accusata di vittimismo

Harry e Meghan nel mirino degli esperti reali britannici che li accusano di "vittimismo isterico". E Lady Markle fallisce anche coi look

Meghan Markle in Sudafrica ha presentato una nuova immagine più umile di sé, ma delude comunque.

Questo almeno è il giudizio che gli esperti reali britannici hanno espresso sul Daily Mail. In particolare Piers Morgan sottolinea un enorme passo falso compiuto da Harry che però ha messo in cattiva luce la moglie.

Secondo l’opinionista i Duchi del Sussex hanno ottenuto un grande successo col viaggio in Africa. Sono stati impeccabili, si sono mostrati teneri genitori condividendo finalmente col mondo il figlio Archie, hanno ballato in pubblico, si sono concessi alla gente, hanno ricordato Lady Diana. Ma una cosa hanno sbagliato: “Assumere l’atteggiamento di vittime”. In particolare, Harry è stato accusato da Morgan di vittimismo per le sue dichiarazioni su Meghan.

Come è noto, durante il tour è emerso lo scandalo della lettera privata di Lady Markle al padre, pubblicata senza il suo consenso, spingendo lei e il marito a esporre denuncia. Harry ha pronunciato un discorso di fuoco in difesa di Meghan che definisce “vittima della stampa”, sottolineando la pericolosità di questo atteggiamento aggressivo che “distrugge le persone”. Sono proprio queste dichiarazioni che Morgan definisce irritanti e “isteriche”.

L’esperto sottolinea come la furia con cui il Principe si è scagliato contro la stampa sia ingiustificata, soprattutto dopo che i media hanno elogiato lui e la moglie per tutta la settimana. I Sussex hanno tutto il diritto di denunciare il quotidiano che ha pubblicato senza consenso lo scritto privato, ma l’arringa di Harry è fuori luogo. E Morgan la considera come un altro “catastrofico fallimento delle relazioni pubbliche” che faticosamente avevano cercato di ricomporre l’immagine dei Duchi devastata dalle critiche degli ultimi mesi per le spese eccessive a carico dei contribuenti per rinnovare Frogmore Cottage, per non aver voluto condividere dettagli e foto di Archie, per l’uso di jet privati quando si fanno paladini dei problemi ecologici.

In conclusione, l’esperto definisce il loro comportamento “non regale”.

Eppure Meghan in Sudafrica ce l’aveva messa tutta per cambiare ed essere più gradita. Ha perfino rinunciato al guardaroba di lusso. Per questo tour ha speso “solo” 4.000 sterline per i look, la metà dei quali erano riciclati. Purtroppo però gli outfit erano tutti molto simili tra loro e anche questa operazione si è risolta in un fallimento. Se proprio non vuole chiedere consiglio all’odiata cognata, Kate Middleton, potrebbe prendere ispirazione da Letizia di Spagna.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Meghan Markle in Africa delude e viene accusata di vittimismo