Meghan Markle, il colloquio privato tra Harry e la Regina

Elisabetta e Harry hanno avuto un colloquio segreto di 4 ore dove la Regina ha mostrato al nipote il suo futuro con o senza Meghan Markle

Harry, tornato in Gran Bretagna per svolgere gli ultimi doveri di Corte, ha avuto un incontro in forma privata con la Regina Elisabetta.

Nonna e nipote si sono trovati domenica, ufficialmente per definire gli impegni cui nei prossimi giorni lui e Meghan Markle dovranno presenziare prima di iniziare la loro nuova vita. Ma secondo indiscrezioni, la Sovrana ha offerto a Harry la possibilità di tornare sui suoi passi e riconsiderare la decisione di separarsi dalla Monarchia.

Naturalmente, Elisabetta ha esteso l’offerta anche a Meghan che naturalmente non era presente all’incontro perché è ancora in Canada. In altri termini, Sua Maestà ha fatto un passo indietro, concedendo ai Sussex la possibilità di rivedere i loro piani, anche se Lady Markle ha confessato alle amiche di non voler più tornare a Londra.

Pare che il colloquio sia durato 4 ore e che la Regina si sia rivolta con queste parole a Harry, secondo quanto riporta il Sun: “Sei molto amato e sarei sempre il benvenuto se volessi tornare indietro”.

Per la prima volta domenica la Sovrana ha avuto la possibilità di confrontarsi da sola col nipote, in un’atmosfera più rilassata di quanto avvenuto all’inizio di gennaio quando Harry e Meghan diedero l’annuncio della separazione dalla Famiglia Reale.

Elisabetta e Harry hanno potuto finalmente parlarsi liberamente ed esporre le loro idee sul futuro dentro o fuori la Monarchia. La Regina è stata molto chiara nei confronti del Principe mostrandogli lucidamente le conseguenze di questa scelta clamorosa.

Secondo la fonte del Sun, Elisabetta rispetta la volontà di Harry, anche se è turbata, preoccupata e rattristata dall’idea di non poter vedere il nipote Archie che resterà in Canada. Ma ha detto senza mezzi termini che: “L’accordo può funzionare se lo loro (Harry e Meghan) non sfruttano lo status di reali. Per questo ha proibito l’uso del marchio Royal Sussex“.

Ha poi aggiunto che lui e Meghan saranno accolti a braccia aperte se decideranno di tornare indietro. Insomma, la Regina è stata chiara. Ha dato ai Sussex la possibilità di ravvedersi, mostrando a Harry quanto amore e affetto perderà se insisterà a volersene andare a tutti i costi. Ma nel contempo, ha mostrato alla coppia le difficoltà cui andranno incontro nella loro vita da privati cittadini per la quale non possono sfruttare economicamente il loro status di reali dato che di fatto vi hanno rinunciato.

Pare inoltre che la Regina sia disposta a sostenere Harry in un eventuale divorzio da Meghan.

Al momento però il discorso di Sua Maestà non ha sortito l’effetto sperato. Infatti, Buckingham Palace ha confermato che il Commonwealth Service alla abbazia di Westminster, previsto per il 9 marzo, sarà l’ultimo impegno di Corte per i Sussex. Ma Harry è sempre in tempo a cambiare idea.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Meghan Markle, il colloquio privato tra Harry e la Regina