Meghan Markle ignora Kate: il compleanno segna il punto di non ritorno

Non ci sono margini di riappacificazione tra i Cambridge e i Sussex: cala il gelo per il compleanno di Meghan, che però lancia una nuova iniziativa legata alle donne

Il tempo guarisce tutte le ferite. Si dice. Ma si sa, i detti sono spesso poco aderenti alla realtà e Meghan Markle ne è la prova. Dal suo distacco dalla famiglia Reale d’Inghilterra sono passati dei mesi, ma la situazione è più compromessa che mai, nonostante la nascita di Lilibet e il ritorno (temporaneo) di Harry a Londra per le celebrazioni legate al 60° compleanno della madre Diana.

I 40 anni di Meghan Markle sono stati celebrati lontano da Windsor, anche se sono comunque arrivati gli auguri “istituzionali” della Regina e di Kate, che ancora non sembra aver digerito le dichiarazioni rese dalla cognata a Oprah Winfrey nell’intervista scandalo che ha determinato il primo grande strappo con la Corona.

E, in tutto questo pullulare di passato che ritorna, Meghan Markle decide di lanciare una nuova iniziativa per le donne, ignorando i messaggi di Kate Middleton e la Regina e segnando in questo modo un punto di non ritorno. La riappacificazione sembra ancora più lontana.

Per la moglie di Harry, si tratta anche della prima apparizione pubblica dopo la nascita di Lilibet Diana, che la famiglia Reale non ha ancora conosciuto. Improbabile, ormai, il battesimo a Windsor al cospetto di Elisabetta, che sarebbe sfumato nonostante alcune prime indiscrezioni dessero per scontato il ritorno di Meghan a Londra.

Non facendo cenno ai dissapori del passato, Meghan ha dichiarato apertamente di essere in campo per il sostegno delle donne con il progetto 40×40. I nomi scelti per l’iniziativa sono 40, ai quali è richiesto di impiegare 40 minuti del loro tempo per sostenere le donne che vogliono tornare a lavoro.

Nel video con Melissa McCarthy compare involontariamente anche Harry, immerso in un momento di vita quotidiana, oltre al loro cagnolino Guy che sonnecchia beato sui piedi della sua padrona.

Eppure, l’ombra delle sofferenze dichiarate da Meghan nel periodo da “Reale” sembrano alimentare le parole della Duchessa, come dimostrano le ultime frasi pubblicate sul sito web dell’associazione Archewell:

“Riflettendo sul mio 40esimo compleanno e sulle tante cose per cui sono grata, ho capito che il tempo è uno dei nostri doni più importanti: il tempo con i nostri cari, il tempo trascorso a fare le cose che amiamo, il tempo trascorso a imparare, a ridere, a crescere. Il tempo che abbiamo a disposizione su questa terra è sacro. Tra i doni più preziosi, c’è anche tempo trascorso al servizio degli altri sapendo che questo può contribuire a un cambiamento incredibile”.

E continua.

“Credo che il sostegno sia un modo per aiutare le donne a ritrovare la fiducia e ricostruire la loro forza economica. Per il mio compleanno ho chiesto a 40 amici, attivisti, atleti, artisti e leader mondiali di aiutare a dare il via a uno sforzo globale contribuendo con 40 minuti di mentorship per supportare le donne che rientrano nel mondo del lavoro. Con questo tempo, spero che ognuno di loro aiuti qualcuna a progredire nella propria vita professionale e, spero che ispirino innumerevoli altre a fare lo stesso”.

Da quest’omaggio al tempo è completamente esclusa la famiglia Reale, che Meghan non vede dall’inizio del 2020. Le speranze per un possibile riavvicinamento sono quindi ridotte al lumicino.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Meghan Markle ignora Kate: il compleanno segna il punto di non ritorno