Meghan e Harry svegliati dalla polizia: il retroscena e la scelta della Regina

La polizia in casa durante la notte e una terribile notizia: il retroscena su Harry e Meghan Markle

Meghan Markle e Harry svegliati dalla polizia nel cuore della notte e informati della morte di Filippo. TMZ svela un retroscena riguardo la scomparsa del Duca di Edimburgo e della scelta della Regina di non avvertire direttamente il nipote. I Sussex infatti avrebbero scoperto che il marito della Sovrana era scomparso in modo piuttosto brutale con i poliziotti che avrebbero fatto irruzione nella magione di Montecito in piena notte.

Nessuna telefonata da The Queen, tantomeno da William e Kate Middleton o da Carlo: a svelare a Harry che il nonno non c’era più sarebbe stata la polizia. Come spiega TMZ, Filippo è scomparso all’alba del 9 aprile all’età di 99 anni e la Royal Family ha dato il triste annuncio a mezzogiorno. In quelle ore negli Stati Uniti era ancora notte fonda. Buckingham Palace però non ha contattato Harry e Meghan direttamente, ha invece dato questo compito all’ambasciata britannica.

Alle 3 del mattino un diplomatico ha provato a chiamare più volte i Sussex da Washington senza però ricevere nessuna risposta. Poco dopo l’ambasciata, non ricevendo nessuna risposta, ha chiesto alla polizia locale di intervenire. Una pattuglia dunque ha raggiunto la casa di Montecito e ha suonato alla porta di Harry e Meghan. In piena notte la coppia ha scoperto che Filippo era morto.

Una scelta, quella della Royal Family, molto particolare, che dimostra la distanza con i Sussex, soprattutto nei giorni successivi alla celebre intervista rilasciata a Oprah Winfrey. Harry sarebbe rimasto molto ferito da gesto, perdonando la Regina, che in quel momento, con molta probabilità, era sconvolta, ma non suo fratello William e Carlo. Entrambi infatti sapevano bene quanto fosse legato al principe Filippo.

Carlo in particolare non è riuscito ancora a perdonare la scelta del figlio di rivelare i retroscena della sua vita a Corte. D’altronde Harry nei suoi confronti ha usato parole piuttosto dure per descrivere il rapporto con il padre, rimasto gelido verso i figli anche dopo la tragica morte di mamma Diana. “Mio padre mi diceva: “Era così per me, sarà così anche per te“ – ha svelato nella serie realizzata per Apple Tv -. Da adolescente ho fatto uso di alcol e droghe per non pensare alla sua morte, mi serviva per nascondere il dolore”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Meghan e Harry svegliati dalla polizia: il retroscena e la scelta dell...