Meghan Markle e Harry, respinto il nuovo marchio. Loro pronti a tornare in Inghilterra

Meghan Markle e Harry dovrebbero tornare a Londra a metà luglio. Ennesima battuta d'arresto per Archewell, la loro nuova associazione

Meghan Markle e Harry sono pronti a tornare in Inghilterra quest’estate. Si tratta in realtà di una breve visita, ma comunque significativa.

Stando a quanto riporta Life & Style, la coppia dovrebbe rientrare in Gran Bretagna a metà luglio e fermarsi quattro, al massimo sei settimane, giusto il tempo per festeggiare il compleanno di Meghan il 4 agosto. Non è chiaro se con loro ci sarà il piccolo Archie, ma probabilmente sì, trattandosi di fatto di una vacanza.

Durante l’ultima visita a Londra, lo scorso marzo, i Sussex preferirono lasciare il figlio in Canada, poiché erano troppo impegnati a presenziare agli ultimi eventi di Corte. Ma a luglio dovrebbe trattarsi di un viaggio informale che a dir la verità avevano già promesso alla Regina Elisabetta, prima che scoppiasse l’emergenza sanitaria.

Dunque, il progetto pare confermato. Anche perché, secondo recenti indiscrezioni, Harry soffre di nostalgia per il suo Paese e i suoi amici. E poi è preoccupato per suo padre Carlo che sembra non essere tornato in piena forma. Tra l’altro, una fonte ha dichiarato a New Idea che il Principe è turbato dagli eventi che stanno travolgendo gli Usa dopo l’uccisione di George Floyd, per la quale è intervenuta anche Meghan. “La loro nuova vita da sogno non sta andando come speravano”.

In aggiunta, la nuova associazione benefica dei Sussex sta subendo una battuta d’arresto, anche se nei giorni scorsi si era detto che Meg e marito erano impegnati su altri fronti per questo la nuova impresa non era ancora stata avviata.

In realtà, c’è anche un altro motivo: la domanda per depositare il marchio Archewell è stata infatti respinta. In realtà pare per questioni molto banali, come scrive l’Express. Sembra che la documentazione presentata fosse incompleta e “troppo vaga” per quanto riguarda il tipo di progetto benefico da sviluppare.

Così, come sottolinea anche il Sun, Harry e Meghan si sono visti recapitare “l’avviso di irregolarità” con la richiesta di apportare una serie di modifiche entro il 22 agosto, compito che la coppia ha affidato all’avvocato Marjorie Witter Norman, e di pagare alcune tasse aggiuntive.

Dunque, il Principe e consorte avranno giusto il tempo di una vacanza britannica, per soddisfare anche il desiderio della Regina di averli accanto, e poi dovranno lavorare sulla loro nuova impresa, sperando che poi tutto vada come deve andare.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Meghan Markle e Harry, respinto il nuovo marchio. Loro pronti a tornar...