Meghan Markle con Harry tra le 100 persone più influenti. Ma la Famiglia Reale la snobba

Il Time ha inserito Meghan Markle e Harry nella classifica delle 100 persone più influenti dell'anno. Gli unici a prendere le distante da loro sono i Windsor

Meghan Markle e Harry sono stati inseriti nella classifica delle 100 persone più influenti del 2020 secondo il Time, che per la prima volta avrà una versione televisiva. In un video promozionale, pubblicato in anteprima da E! News vengono mostrati i volti di alcuni personaggi inclusi nella lista. Tra questi ci sono anche i Sussex.

Quindi Harry e Meghan si troveranno tra star del tennis come Serena Williams, intima amica di Lady Markle, oppure a musicisti come John Legend, tanto per fare alcuni nomi. Insomma la coppia è stata considerata tra le icone, gli artisti, i pionieri e i titani dell’anno. La presenza dei Sussex nella classifica del Time arriva dopo un anno travagliato per i due a seguito della difficile decisione di abbandonare la Famiglia Reale e con essa molti dei privilegi nobiliari ed economici di cui godevano come senior royal.

Un distacco sofferto, almeno da parte di Harry, che sicuramente anche nelle modalità in cui si è realizzato ha fatto scandalo, facendo seriamente traballare la Monarchia. Poi sono arrivati i momenti difficili della crisi finanziaria dei Sussex, pieni di debiti dopo la ristrutturazione di Frogmore Cottage e senza un lavoro, con una serie di vincoli burocratici e permessi negati per fondare la loro nuova associazione. Difficoltà superate di recente grazie all’accordo milionario con Netflix. Harry e Meghan si preparano a diventare produttori televisivi e poi hanno già siglato un altro contratto che prevede che per ogni loro discorso pubblico guadagneranno circa un milione di dollari.

Niente male davvero. Quindi forse la nomina tra i 100 più influenti dell’anno non è venuta a caso, anche in considerazione della quantità di denaro che la coppia saprà far girare ogni volta che interverrà pubblicamente. Gli unici a non prenderli sul serio, o meglio a snobbare Meghan Markle, sono i Windsor. Una volta uscita da Palazzo, non hanno più bisogno di fingere di sopportarla. E l’insofferenza o piuttosto l’indifferenza, nei confronti di Meghan si è resa palese quando in occasione del compleanno di Harry, il 15 settembre, in nessuna delle foto condivise sui social dalla Regina, Carlo e William e Kate Middleton per celebrare il Principe compare Lady Markle, del tutto cancellata dalla Famiglia Reale.

Un’assenza pesante e iterata che non è certo passata inosservata da parte dei sudditi, degli esperti in questioni reali e dei media britannici, che in parte hanno sbeffeggiato in maniera non molto elegante Meg. Tra l’altro, a proposito di compleanni, non è la prima volta che la moglie di Harry viene estromessa dalle tradizioni di Corte. Quando lo scorso 4 agosto la Markle ha compiuto 39 anni, per lei non sono suonate le campane di Westminster come invece è usanza per gli augusti genetliaci.

I Sussex intanto non si curano dello sgarro e hanno trovato un modo originale e positivo per festeggiare Harry. Infatti, hanno fatto una donazione alla associazione no-profit CAMFED, che si batte contro la povertà in Africa.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Meghan Markle con Harry tra le 100 persone più influenti. Ma la Famig...