Meghan e Harry, i figli “privati” dell’affetto dei nonni: l’accusa di Thomas Markle

Thomas Markle non vuole arrendersi: torna ad accusare Meghan e Harry di tenerlo lontano dai suoi nipoti

Meghan e Harry sono stati nuovamente accusati dal padre di lei, Thomas Markle, di impedire ai loro figli di ricevere l’affetto dei nonni. Il padre della Duchessa di Sussex è stato molto duro nei confronti della coppia e ha reputato il loro comportamento come “terribilmente ingiusto”. Thomas non si è riferito solo a se stesso, ma anche al Principe Carlo. L’unica persona che invece può vedere i nipotini è Doria, la mamma di Meghan.

Intervistato durante il programma Sunrise di Channel 7, Markle ha affermato che Archie e Lilibet sono stati privati di vedere tutti i loro nonni, così come il resto dei parenti. Ciononostante, Thomas non vuole in alcun modo intraprendere un’azione legale contro Meghan e Harry. “Non voglio usare i miei nipoti come pedine“. Da quando il Duca e la Duchessa di Sussex hanno lasciato l’Inghilterra e si sono trasferiti in California, di cose ne sono successe (e non sempre positive).

Attualmente, vivono nella loro villa da 11 milioni di sterline a Montecito, Santa Barbara. I rapporti tra Harry e Meghan e la Famiglia Reale sono stati sempre tesi dopo il trasferimento. Tutto, però, è peggiorato nettamente a seguito dell’intervista con Oprah Winfrey, che ha portato William a soffrire di ansia per i comportamenti del fratello, temendo per il futuro stesso della Monarchia.

Non è poi un mistero che Meghan Markle si sia voluta allontanare dal padre, Thomas. Anzi, tutto è avvenuto a seguito di un litigio, poco prima delle nozze reali con Harry: proprio per questo motivo, non è stato presente nel giorno più speciale della vita della figlia. Allo stesso tempo, la Markle ha voluto mettere un punto con la sorellastra e con altri parenti, che più volte l’hanno praticamente accusata, tramite i giornali, di essersi montata la testa e di aver dimenticato le sue radici.

“Ho ricevuto offerte pro bono da diversi avvocati, abbiamo il diritto di fare causa per vedere i nostri nipoti”, Thomas Markle ha raccontato che molti professionisti l’hanno contattato nel corso degli ultimi mesi. “Non farò causa per vederli perché non voglio usare i miei nipoti. Sono solo bambini! Aspetterò”. Una mossa strategica che di certo Meghan noterà.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Meghan e Harry, i figli “privati” dell’affetto dei nonni: l’ac...