Max Gazzè, cantante: biografia e curiosità

Max Gazzè è cantautore, musicista e attore. Scopriamo di più su questo poliedrico personaggio. Qual è il segreto del suo successo che sembra non avere fine?

Max Gazzè (il suo vero nome è Massimiliano) è nato a Roma il 6 luglio 1967. Ha trascorso l’infanzia in Belgio, e ha cominciato prestissimo a studiare musica. A 14 anni si esibisce nei locali di Bruxelles suonando il basso in diversi gruppi musicali. Nella band 4 Play 4 si occupa anche degli arrangiamenti e collabora alla stesura dei testi. Musicalmente spazia in vari generi musicali, compreso l’acid jazz. Insieme alla band si sposta nel sud della Francia e nei Paesi Bassi.

Max Gazzè torna in Italia nel 1991, e comincia a sperimentare alla ricerca di un suo stile. Collabora con diversi artisti tra cui Frankie HI-NRG e Daniele Silvestri. Il suo primo album, Contro un’onda del mare, esce nel 1996 ed è presentato nel tour di Franco Battiato. Ottiene un buon successo di pubblico e si fa notare dalla critica per le sue particolarità sonore. Nel 1998 anno vince, insieme a Niccolò Fabi, Un disco per l’estate con il brano Vento d’estate, incluso poi nell’album La favola di Adamo ed Eva, il suo primo grande successo.

Nel 1999 Max Gazzè partecipa per la prima volta al Festival di Sanremo nella sezione giovani con il brano Una musica può fare. Parteciperà a Sanremo in altre tre edizioni senza mai vincere, ma ricavando un discreto successo con le canzoni presentate. Da questo momento la sua carriera procede senza interruzioni, da solista e in collaborazione con altri musicisti italiani e stranieri. Dal 2014 porta avanti un progetto collettivo con Niccolò Fabi e Daniele Silvestri, culminato con la pubblicazione dell’album Il padrone della festa e con un lungo tour europeo.

Max Gazzè è anche un attore di discreto successo. Il suo esordio al cinema è avvenuto nel 2010, con il film Basilicata coast to coast di Rocco Papaleo. Nel film interpreta Franco Cardillo, un musicista di una piccola band che ha perso la donna amata, e questo tragico fatto lo ha reso incapace di parlare. Per il film ha scritto la canzone Mentre dormi, compresa nella colonna sonora, che ha vinto il premio come miglior canzone originale al David di Donatello 2011. Nella vita privata è padre di quattro figli, tre avuti dalla sua ex moglie e l’ultimo in una relazione successiva al matrimonio.

Max Gazzè, cantante: biografia e curiosità