Maria Grazia Cucinotta, attrice: biografia e curiosità

Andiamo a conoscere nel dettaglio l'attrice siciliana Maria Grazia Cucinotta. Storia e filmografia di una delle stelle più brillanti del cinema italiano

Maria Grazia Cucinotta è tra le migliori attrici transitate sul palcoscenico italiano e non solo. La modella siciliana, infatti, ha avuto anche spazio in film di notevole importanza anche all’estero, conquistando la luce della ribalta e il cuore del pubblico e della critica. Originaria di Messina, città che le ha dato i natali il 27 luglio del 1968, dopo aver conseguito il diploma ha iniziato la sua carriera nel mondo della moda. La svolta avviene nel 1987 quando è tra le partecipanti al concorso di bellezza Miss Italia. Non riesce a vincere il primo premio, ma il terzo posto le basta per essere notata e scelta da Renzo Arbore come valletta del programma Indietro tutta!

Nel 1994 interpreta una parte nel film Il postino, l’ultimo dell’indimenticabile Massimo Troisi, scomparso poco dopo. Gli anni Novanta si rivelano un periodo d’oro per Maria Grazia Cucinotta, che inizia a lavorare con continuità sui set cinematografici. Nel 1995 recita assieme a Leonardo Pieraccioni nel film I laureati, mentre nel 1996 e 1997 lavora nel film Il sindaco di Ugo Fabrizio Giordani e nella serie televisiva Il quarto re con l’attore Raoul Bova.

Nel stesso anno posa per il suo primo calendario per la rivista Panorama e nel 1999 fa una comparsa in uno dei film della saga di James Bond, 007 – Il mondo non basta, con l’attore statunitense Pierce Brosnan. Molto apprezzata anche la sua performance nel film Ho solo fatto a pezzi mia moglie, dove ha lavorato con tre attori del calibro di Woody Allen, Sharon Stone e Joseph Gordon-Levitt. Ha iniziato a lavorare anche come produttrice cinematografica: il suo primo lavoro in tal senso è stato il film corale All the Invisible Children.

Il 2011 è stato un anno parecchio intenso per Maria Grazia Cucinotta. La bellissima attrice siciliana ha preso parte al film La moglie del sarto, con regia di Massimo Scaglione, e ha esordito nel ruolo di regista nel cortometraggio intitolato Il maestro. Recentemente ha recitato una piccola parte nella pellicola Babbo Natale non viene da Nord, diretta dal regista italiano Maurizio Casagrande. Il 7 ottobre 1995, all’età di ventisette anni, ha sposato il produttore cinematografico Giulio Violati. La coppia il 9 settembre 2001 ha dato alla luce una splendida bambina di nome Giulia.

Maria Grazia Cucinotta, attrice: biografia e curiosità