Mandala Tayde: vita e film dell’attrice tedesca

Mandala Tayde è un'attrice e modella tedesca nota al grande pubblico per la sua partecipazione al film Fuochi d'artificio di Leonardo Pieraccioni

Mandala Tayde nasce il 27 aprile 1975, a Francoforte sul Meno. La sua prorompente bellezza si deve al padre indiano ed alla madre tedesca. La Tayde ha solo 13 anni quando decide di sfilare sulle passerelle, prestando il suo volto anche per campagne di prodotti di bellezza. La sua passione per il teatro si fa subito sentire. A Londra inizia a studiare recitazione, presso la Central School Speech and Drama. Mandala Tayde ha 20 anni quando debutta al cinema nell’anno 1995 per un cortometraggio dal titolo “Hawaii 96”, per il regista tedesco Bobby Roth.

Per l’attrice tedesca la notorietà arriva nel 1997 con il film dal titolo Fuochi d’artificio. L’attrice viene notata e scelta dal regista Leonardo Pieraccioni, per dare voce e corpo al personaggio di Demiù. La pellicola registra subito un grande successo. Mandala Tayde esordisce, invece, in televisione con la serie tv Jungle Hospital. Ma è nel 1996, con il fortunato sceneggiato televisivo Il ritorno di Sandokan, diretto da Enzo G. Castellari, al fianco del bravissimo Kabir Bedi, che la giovane attrice si fa apprezzare dal grande pubblico. Riscuote lo stesso successo anche in Deserto di fuoco: la miniserie televisiva diretta da Enzo Castellari.

La Tayde decide ben presto di trasferirsi in Italia. Qui ha la possibilità di lavorare non solo nel campo della moda, ma anche per il piccolo schermo. I telespettatori iniziano a notarla in numerosi spot pubblicitari. L’artista fa anche una comparsa in un video del gruppo musicale dei Pooh. Tra gli altri film a cui Mandala Tayde ha preso parte dando ottima prova di sé figurano: Amore a prima vista, diretto da Vincenzo Salemme, I giorni dell’amore e dell’odio, di Claver Salizzato; ed ancora Santa Maradona, scritto e diretto da Marco Ponti.

Mandala Tayde è rimasta nel cuore di molti italiani anche per la sua bellissima interpretazione ne’ Il terzo segreto di Fatima. Nel 2007 per Meine verrückte türkische Hochzeit all’attrice è stato conferito il Premio Adolf Grimme: un riconoscimento televisivo molto prestigioso in Germania. Il nome del premio si rifà ad Adolf Grimme, primo direttore generale di Nordwestdeutscher Rundfunk. Mandala ha recitato anche nella seguitissima serie tv Il commissario Montalbano. Per quanto riguarda la vita privata sappiamo che l’attrice è felicemente sposata con Antonio Campo Dall’Orto, direttore generale della Rai, dal quale ha avuto due figli.

Mandala Tayde: vita e film dell’attrice tedesca