Macy Gray, cantante: biografia e curiosità

Macy Gray è una cantante statunitense di origine afroamericana conosciuta in tutto il mondo grazie alle sue canzoni di genere musicale neo soul

Macy Gray è il nome d’arte di Natalie Renee McIntyre, una cantante statunitense nata a Canton il 6 settembre del 1967. Di origine afroamericana, come molti altri esponenti di questa etnia si è appassionata sin dai primi anni della sua vita alla musica soul. Negli anni è riuscita a sviluppare uno stile musicale del tutto particolare e personalizzato, tanto da arrivare a miscelare l’urban soul, il neo soul, il jazz classico e il soul melodico. Sopratutto per questi motivi la critica musicale mondiale la considera come una esponente della corrente neo soul, sviluppatasi negli Stati Uniti d’America a metà degli anni ’90.

Macy Gray si è appassionata al mondo dei suoni e della musica ancora nei primi anni della sua vita, tanto da resistere alle prese in giro dei suoi compagni di scuola e camminare spesso con delle cuffie. Da bambina Macy Gray aveva una voce molto buffa e roca, che spesso suscitava risate nei suoi compagni. Per questo divenne asociale e decise di parlare con gli altri il meno frequentemente possibile. Più tardi Macy si trasferì a Los Angeles, lasciando il tutto alle spalle e iniziando la propria carriera in alcuni locali jazz.

Nella grande megalopoli degli USA, Macy è riuscita a trovare dei nuovi amici e alcuni artisti, con cui ha partecipato a delle notevolmente lunghe jam session. Come ha raccontato la stessa cantante, le sessioni musicali create da lei e dagli amici si protraevano spesso sino all’alba. Nel 1999 arrivò il primo grande successo per la cantante soul, che firmò un importante contratto discografico e pubblicò l’album On How Life Is, il quale ottenne un enorme successo con tanto di 7 milioni di copie vendute in giro per il mondo.

Per il brano I Try Macy Gray ottenne un Grammy. Nel 2001 pubblicò l’album The Id, divenuto subito popolare grazie a singoli come Sexual Revolution e Sweet Baby. Alla stesura dell’album collaborarono importanti artisti della scena blues, jazz e soul della prima metà degli anni 2000. In contemporanea diventò sempre più conosciuta come un artista imprevedibile e buffa. Nel 2003 pubblicò The Trouble with Being Myself e nel 2010 uscì il suo quinto album: The Sellout. La sua esibizione più curiosa risale al 16 febbraio del 2012, quando prese parte al Festival di Sanremo al fianco di Gigi d’Alessio.

Macy Gray, cantante: biografia e curiosità