Loredana Bertè, cantante: biografia e curiosità

Loredana Bertè: alla scoperta di tutte le informazioni relative alla vita e alla carriera di questa icona del rock all'interno del panorama musicale italiano

Loredana Bertè è nata il 20 settembre 1950 a Bagnara Calabra ed è una delle cantautrici più apprezzate dal pubblico italiano.

Sorella minore di Mia Martini, da sempre è stata considerata dalla stampa come il simbolo del rock italiano. Loredana Bertè è sempre stata in grado di distinguersi grazie alla sua forte personalità e grinta, ma soprattutto alla spiccata dote vocale. Proprio quest’ultima qualità l’ha resa una delle cantautrici più stimate.

La carriera di Loredana Bertè vanta una serie di grandi successi musicali grazie alla composizione di oltre 200 brani, di cui molti scritti e realizzati da lei. Le vendite superano oltre i 7 milioni di dischi che hanno scalato le vette delle classifiche italiane. Fu proprio nell’anno 1982 che Loredana debuttò con il famoso brano Non sono una signora, mentre raggiunse il top delle classiche con gli album BabyBertè.

Gli album di Loredana Bertè che hanno ottenuto le migliori vendite sono stati Traslocando nel 1982 e Jazz nel 1983. Fu proprio il disco Traslocando ad essere stato considerato dalla rivista musicale Rolling Stones uno dei migliori capolavori della musica, vincendo anche un disco di platino. Inoltre, grazie a quest’ultimo, la cantautrice trionfò al Festivalbar come miglior artista. Il successo sembra abbandonarla in seguito alla fine della relazione con il marito Björn Borg, famoso tennista svedese, nel 1992. Ma Loredana non demorde e in seguito pubblica uno dei suoi migliori successi: Ufficialmente dispersi.

Loredana, insieme alle sue tre sorelle, è figlia di due insegnanti e ha vissuto un’infanzia difficile, segnata da un rapporto burrascoso con il padre. L’ultimo successo si intitola Questa sera non ti dico no ed è un singolo firmato insieme ai Boomdabash.

Loredana Bertè

Loredana Bertè – Fonte: Ansa

Loredana Bertè, cantante: biografia e curiosità