Letizia di Spagna trasforma il look maschile ma commette diversi errori

Letizia di Spagna opta per un tailleur pantaloni e un cappotto a vestaglia ma il look non convince: troppi errori di abbinamento

Letizia di Spagna si è unita a suo marito Felipe nell’inaugurazione a Madrid di un monumento dedicato agli operatori sanitari deceduti a causa della pandemia e poi si sono recati in un centro geriatrico per conoscere il progetto della Caritas dedicato all’assistenza domiciliare agli anziani soli.

Tornata dal suo viaggio a scopo benefico in Honduras, la Regina è dunque impegnata in altri eventi a carattere sociale. Per questo motivo ha deciso di presentarsi con un look austero, sobrio, discreto e come è sua abitudine riciclato. Letizia ha trasformato il suo stile in un outfit di tipo maschile.

Ha indossato un tailleur pantaloni gessato, blu a righe bianche, di Mango, indossato la prima volta nel 2018, che ha coordinato a una semplice t-shirt bianca. Per proteggersi dal freddo ha scelto un cappotto blu navy di Hugo Boss, già visto nel 2016. Si tratta di un modello a vestaglia con cintura annodata in vita, lunghezza a 3/4 e collo in pelliccia. Un capo bellissimo che Donna Letizia porta in modo incantevole, indossandolo e non semplicemente portandolo sulle spalle. Tra l’altro i cappotti blu sono di tendenza tra le teste coronate, ad esempio sono i preferiti da Kate Middleton.

La Regina insiste sullo stile maschile calzando delle scarpe stringate con suola a carrarmato, ideali per l’inverno, in vernice blu, di Uterque, già viste nel 2017.

Ogni capo e accessorio scelto da Letizia è inappuntabile e anche l’idea di presentarsi con una mise dal taglio maschile, ma dai dettagli femminili, come il collo in pelliccia, è molto interessante e moderna. Ma il look nel suo insieme non convince totalmente, commettendo alcuni errori di abbinamento.

Sebbene il cappotto sia in sé un capo molto raffinato, non è adatto al tailleur dai pantaloni morbidi. La lunghezza a tre quarti è sbagliatissima. Sarebbe stato meglio un cappotto lungo fino alle caviglie o un giaccone corto, la mezza misura schiaccia la figura. A maggior ragione se si rinuncia ai tacchi, meglio lasciare che i pantaloni si mostrino nella loro interezza.

A proposito di scarpe, per quanto le stringate siano ideali coi pantaloni, meno lo sono con il tailleur soprattutto se il pezzo sotto ha un taglio morbido. In questo caso sarebbe stato meglio un paio di stivaletti, anche bassi. Oppure scegliere dei calzoni stretti, a sigaretta.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Letizia di Spagna trasforma il look maschile ma commette diversi error...