Letizia di Spagna, il messaggio segreto nei suoi look di settembre

Letizia di Spagna ha indossato solo abiti riciclati e prevalentemente blu o scuri. Un cambiamento di look che nasconde una strategia segreta

Letizia di Spagna è tornata al lavoro da quasi un mese e ha trasformato la sua immagine grazie a una nuova strategia nella scelta dei suoi look. Il cambiamento, rispetto alle mise estive, è evidente e racchiude un significato preciso.

Se in agosto la Sovrana ha prediletto abiti bianchi, in cotone e sangallo, molto freschi e leggeri, abbinati quasi sempre a delle scarpe in corda, per gli appuntamenti di settembre che l’hanno vista protagonista ha scelto colori decisamente più scuri, per la precisione la maggior parte dei look erano blu.

L’abbiamo vista indossare dei pantaloni navy con bottoni laterali alla marinara, abbinati a una giacca grisaglia e mocassini blu, tutto firmato Hugo Boss, blu anche la clutch di Carolina Herrera. Poi ha riciclato l’abito di Zara blu a righine bianche, con accessori dello stesso colore. Mentre per la visita alla Associazione spagnola contro il cancro ha optato per un abito bon ton, sempre blu, a fiori bianchi, firmato Massimo Dutti.

Su sei eventi cui ha presenziato nel mese di settembre, Letizia ha optato per tre look blu. E non è un caso, perché questo colore indica eleganza e regalità, ed è assolutamente perfetto per il suo ruolo di Sovrana. Come ha spiegato Cristian Salomoni, direttore dell’International Institute for Behaviour Analysis, al magazine Vanitatis: “Il cervello lo associa a stabilità, armonia, pace, calma, fiducia, riflessione, intelligenza e, soprattutto, comunicazione con gli altri”.

Ma, come sottolinea l’esperto, bisogna fare attenzione quando si indossano capi scuri, soprattutto in considerazione al messaggio che si vuole trasmettere: “Durante l’isolamento, Letizia avrebbe dovuto usare colori con cui trasmettere sentimenti positivi, e non vestirsi di nero o con colori molto scuri quando parlava di positività e speranza di fronte alla pandemia, generando una certa incongruenza e rendendo il messaggio che volevo trasmettere difficile, a differenza di altri Reali, come Máxima d’Olanda o Kate Middleton, che indossavano colori vivaci legati alla speranza, tranquillità, positività, forza e felicità”.

Una lezione che la Sovrana spagnola deve aver ben compreso se in occasione del 125esimo anniversario del quotidiano, Heraldo de Aragón, ha sfoggiato il tubino fucsia di Michael Kors, in un momento in cui la pandemia in generale preoccupa molto e le sue figlie Leonor e Sofia sono a casa perché un compagno della prima è risultato positivo, anche se, come da comunicato ufficiale, le Principesse non sono state contagiate.

Salomoni spiega poi: “Molte persone pensano che i colori siano solo una questione superficiale, tuttavia, giocano un ruolo molto più importante di quanto si possa pensare, poiché ogni colore suscita una risposta emotiva diversa, non dipende solo dai nostri gusti o dalle nostre esperienze; ​​c’è anche qualcosa di inconscio che ha a che fare con la nostra biologia. Ad esempio, il colore rosso è associato al pericolo e non è raccomandato se stiamo lavorando su un progetto che richiede concentrazione o se parliamo in pubblico”.

Oltre ai colori, Letizia di Spagna, che ha appena compiuto 48 anni, ha fatto un’altra scelta ben precisa per quanto riguarda il suo guardaroba. Infatti, nell’ultimo mese ha utilizzato solo capi già indossati, come a dire, che in un momento di crisi economica quale stiamo vivendo, i Sovrani non sperperano denaro in cose futili.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Letizia di Spagna, il messaggio segreto nei suoi look di settembre