Leggere fa vivere due anni in più #lodicelascienza

Una nuova ricerca ha dimostrato che leggere fa vivere due anni in più e che i libri non fanno bene solo alla mente, ma anche al corpo

Leggere fa vivere di più! È questa la straordinaria scoperta fatta da un team di ricercatori dell’Università di Yale. Lo studio, svolto su 3635 persone ultracinquantenni, ha dimostrato che le persone che solitamente si dedicano alla lettura per circa tre ore e mezza a settimana, hanno il 17 per cento in meno di possibilità di morire nei 12 anni successivi. Non solo: sembra che i benefici della lettura siano ancora maggiori se si passano fra le righe oltre tre ore e mezza. In quel caso il rischio di morte si abbassa ulteriormente del 23 per cento.

Un’ottima notizia per chi è appassionato di lettura e più di una volta si è sentito dire che stava “buttando la vita” fra le pagine di un libro anziché uscire. In realtà leggere fa bene non solo alla mente, ma anche al corpo, come hanno svelato i ricercatori nello studio pubblicato su OpenCulture. Commentando i risultati della ricerca l’epidemiologa Becca R. Levy dell’Università di Yale ha spiegato:

Coloro che dedicano solo mezz’ora al giorno alla lettura di un libro presentano un significativo vantaggio di sopravvivenza rispetto a coloro che non lo fanno.

Come è possibile che la lettura ci consenta di vivere più a lungo? Secondo lo studio i libri non solo apportano un beneficio psichico, consentendo alla mente di svagarsi stimolando al tempo stesso il cervello, ma questa condizione di benessere con il tempo si trasmette anche al corpo.

Questo non è il primo studio che dimostra come la lettura possa influire positivamente sulla nostra vita. Una recente ricerca ad esempio ha svelato che leggere libri aiuterebbe anche ad avere successo nel lavoro tanto che i bambini che da piccoli leggono molto in futuro avranno uno stipendio più alto di chi invece non viene “educato” dai genitori alla lettura. Uno dibattuto studio inglese invece nel 2008 ha messo in correlazione l’analfabetismo (e i libri) con la criminalità. La conclusione comunque sia è una sola: leggere fa vivere meglio e di più, quindi viva i libri!

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Leggere fa vivere due anni in più #lodicelascienza