Lady Diana, il fratello svela un retroscena sul funerale

Il fratello di Lady Diana svela un retroscena sul funerale della Principessa

Charles Spencer, fratello di Lady Diana, svela un retroscena sui funerali a 22 anni dalla scomparsa della Principessa del Galles.

Era il 31 agosto 1997 quando Diana, che aveva compiuto da meno di due mesi 36 anni, morì a causa di un incidente stradale sotto il tunnel dell’Alma a Parigi. La Mercedes su cui viaggiava insieme al compagno Dodi Al-Fayed si schiantò contro un pilastro della galleria dopo una folle corsa per sfuggire ai paparazzi e per la Principessa non ci fu scampo.

I funerali di Diana vennero celebrati il 6 settembre quando, per le strade di Londra, si riversarono ben 3 milioni di persone. Il feretro della mamma di William e Harry partì da Kensington Palace e attraversò Hyde Park sino a St. James’s. Qui i figli di Lady D, Carlo, il padre Filippo e Charles, fratello della Principessa, si unirono al corteo che seguiva la bara.

Tutti ricordano ancora l’espressione triste dei due ragazzi, all’epoca poco più che adolescenti, Elisabetta che piega il capo di fronte al feretro e la canzone struggente dell’amico Elton John durante la messa. Pochi però conoscono un retroscena sul funerale di Lady D. A raccontarlo, diversi anni dopo, è proprio Charles, l’amato fratello che pronunciò un toccante discorso nel corso delle esequie.

Il Conte ha svelato che la marcia della famiglia dietro la bara con William e Harry venne imposta dalla Corte. “Fu un vero incubo – ha ricordato -: è stata la mezzora più brutta della mia vita. Il principe Filippo ci ha imposto di guardare dritto. Sentivo solo i nostri passi e i cavalli. Ho ancora gli incubi di notte”.

Charles ha poi aggiunto che non avrebbe mai permesso che i figli di Diana camminassero dietro la bara, visto che erano già molto sconvolti, ma venne ingannato. “Mi hanno detto una bugia, dicendo che fossero proprio i due ragazzi a volerlo fare – ha spiegato -. Nessun bambino dovrebbe essere obbligato a fare una cosa del genere”.

Lady Diana, il fratello svela un retroscena sul funerale