Lady Diana, la confessione dolorosa di William in tv: “Perderla il dolore più grande”

William si confessa senza paura e racconta il dolore enorme provato per la morte di Lady Diana, così forte che non potrà mai dimenticarlo

Un dolore immenso e senza eguali: William parla in tv della morte di Lady Diana, raccontando la sofferenza provata nel 1997 quando un terribile incidente spezzò la vita della sua adorata mamma.

Da allora nessuno ha mai dimenticato Diana Spencer, il suo sorriso e la sua storia fatta di ribellione e grandi amori. Quel 31 agosto ha cambiato la vita di tante persone, soprattutto di Harry e William, che all’epoca avevano solamente 15 e 12 anni. Un lutto terribile che i fratelli non hanno ancora del tutto superato e che hanno affrontato affidandosi uno all’altro, come Lady D avrebbe voluto.

Tutti ricordiamo bene i due ragazzi, giovanissimi, dare l’ultimo saluto alla loro mamma, vestiti di nero e con un’espressione che spezzava il cuore. Nessuno però conosce davvero l’enorme dolore provato da William e Harry, che solo negli ultimi anni hanno iniziato a parlare pubblicamente della morte di Diana.

Le ultime dichiarazioni, davvero toccanti, arrivano da un documentario della Bbc intitolato A Royal Team Talk: Tackling Mental Health, nel quale William è intervenuto per parlare di una tematica che gli sta molto a cuore: le malattie mentali.

Nel corso dell’intervista il marito di Kate Middleton ha descritto il dolore per la scomparsa di Lady D come il peggiore della sua vita. “Penso che quando si viene colpiti da un lutto così in giovane età si prova un dolore come nessun altro – ha confessato William -. E sai che nella tua vita sarà difficile imbatterti in qualcosa peggiore di quel dolore. Quel dolore però ti porta anche ad essere molto vicino a chi ha subito un lutto”.

Una sofferenza che il duca di Cambridge ha rivissuto quando, dopo la morte della madre, iniziò a lavorare come pilota di eliambulanza. William ha spiegato come quell’esperienza gli abbia lasciato dentro “un sentimento molto depressivo, molto negativo, pensavo che la morte fosse dietro la porta dovunque andassi. È un peso importante da portare e da sentire”.

Un dolore, quello per l’assenza di Diana, che William ha sempre coraggiosamente raccontato e che non ha mai nascosto. “Mia madre mi manca ogni singolo giorno – aveva rivelato qualche tempo fa -. E sono passati vent’anni da quando è morta”.

Lady Diana, la confessione dolorosa di William in tv: “Perderla ...