Kate Middleton parte per il Pakistan: perché George e Charlotte restano a casa

George, Charlotte e Louis non accompagneranno i genitori ma resteranno nel Regno Unito per motivi di sicurezza

Kate Middleton e il Principe William arriveranno in Pakistan lunedì 14 ottobre. Per la coppia dei Duchi di Cambridge è in programma un ampio numero di impegni per tutti i 4 giorni successivi (rientreranno in UK il 18). Da Kensington Palace sono arrivate conferme in merito alla complessità del tour.

Non si tratta di un viaggio come tutti gli altri, dal momento che la regione sta attraversando un periodo di forti tensioni. L’obiettivo della visita di Kate e William è quello di rinsaldare i legami con il Pakistan in vista della Brexit e di approfondire il complesso quadro politico della nazione. Secondo diversi esperti di diplomazia, la coppia è perfettamente adatta ad affrontare questioni internazionali così delicate.

Come già detto, questo tour si contraddistingue per un livello di sicurezza molto alto attorno ai Duchi di Cambridge. Per questo motivo, George, Charlotte e il Principe Louis resteranno a casa. Richard Fitzwilliams, esperto internazionale di pubbliche relazioni, ha dichiarato al tabloid Express che la visita di William e Kate in Pakistan è un tour molto complesso anche per motivi logistici. Perciò i loro tre figli – due dei quali hanno iniziato la scuola – rimarranno nel Regno Unito.

Con questo viaggio in Pakistan, William torna per la seconda volta in poco tempo un’area particolarmente sensibile dal punto di vista delle tensioni belliche. Il Duca di Cambridge ha infatti visitato Israele e i territori palestinesi occupati lo scorso anno. Il viaggio appena citato è stato il primo di un membro della famiglia reale nella zona, motivo per cui gli esperti di diplomazia l’hanno definito un trionfo.

Tornando al viaggio in Pakistan che inizierà domani, è stato fatto presente che i dettagli sugli impegni di Kate e William non saranno resi noti in anticipo proprio per via dei potenziali rischi che potrebbero correre il figlio di Carlo e la sua consorte.

Nonostante questo, si parla già di diversi incontri con leader politici e con esponenti del commercio e dell’industria del Paese. Dopotutto, come ricordato sempre da Richard Fitzwilliams, il Pakistan è un Paese del Commonwealth amico. A suo dire, con questa visita sarà possibile accrescere la convinzione del fatto che, in aree del mondo particolarmente sensibili, la coppia Kate e William è una scelta perfetta per rappresentare gli interessi del Regno Unito.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Kate Middleton parte per il Pakistan: perché George e Charlotte resta...