Kate Middleton più potente di Meghan Markle: i loro ruoli a Corte

Kate Middleton è più potente di Meghan: agisce nel solco della Sovrana e diventerà Regina. Ma il prezzo da pagare è altissimo

Kate Middleton e Meghan Markle sono le nuove Lady borghesi della Monarchia inglese. Sposando dei principi, rispettivamente William e Harry, hanno ottenuto il titolo nobiliare di Duchessa, ma tra loro esiste una differenza abissale.

Il ruolo di Kate a Corte è molto più importante di quello di Meghan che, se anche cercherà di imporsi, resterà sempre la numero due. Anche il protocollo lo conferma. Lady Middleton è destinata a salire al trono come Regina consorte e suo figlio George erediterà lo scettro dal padre, e lei così diventerà Regina madre.

Anche se sul sito ufficiale della Famiglia Reale i compiti di Kate e Meghan verso la Corte sono molto simili, è il modo in cui vengono svolti che fa la differenza. Entrambe devono occuparsi dei doveri reali nei confronti della Sovrana sia in patria che all’estero e devono dedicare il loro tempo al sostegno di associazioni e organizzazioni benefiche. Con la differenza però che Lady Middleton è la Principessa del Regno Unito, come si legge nel certificato di nascita di Louis. E qui sta il punto.

Il ruolo di Kate

  1. Kate deve agire sempre sul solco di Elisabetta. Lei e il marito William non devono esprimere opinioni personali in merito a questioni politiche o di attualità. Non devono mostrare il loro punto di vista. Semplicemente devono essere visti dai sudditi. Devono mostrarsi in pubblico perché le persone possano continuare a credere nella Monarchia.
  2. Kate e William devono comportarsi e vivere mantenendo viva la tradizione, pur apportando quegli ammodernamenti che rendano la Monarchia meno anacronistica.
  3. Lady Middleton e consorte devono mostrarsi in pubblico sempre nel loro ruolo istituzionale, senza fare concessioni a sentimenti, malesseri e affettuosità. Non vedremo mai Kate ridere sguaiatamente come Meghan durante un discorso ufficiale. Anche se lontano dagli eventi ufficiale, le piace essere identificata col ruolo di mamma premurosa e semplice.

Il ruolo di Meghan

  1. Meghan ha sicuramente meno obblighi nei confronti della Monarchia, perché lei e il marito non siederanno mai sul trono. Dunque, hanno più tempo per dedicarsi a opere benefiche e potranno esprime liberamente le loro opinioni ed essere maggiormente coinvolti nelle battaglie sociali che stanno loro a cuore.
  2. Harry e Meghan possono manifestare i loro sentimenti, rappresentare i giovani impegnati nella costruzione di un mondo migliore e più giusto. Soprattutto considerando l’etnia mista della Markle che può dunque essere un punto di riferimento anche per le minoranze razziali.
  3. La Duchessa del Sussex è il prototipo della donna indipendente che però non viene meno ai suoi doveri sociali.

Kate dunque rappresenta il potere monarchico e la stabilità e per questo a lei si deve il massimo rispetto; Meghan è la concretezza e il rinnovamento consapevole. Certo il prezzo da pagare per il potere è altissimo: Lady Middleton ha un margine di libertà minimo.

Il vero punto interrogativo però è questo: se la Duchessa di Cambridge è perfettamente entrata nel ruolo, la moglie di Harry reggerà la pressione?

Kate Middleton più potente di Meghan Markle: i loro ruoli a Cort...