Kate rompe la tradizione come Meghan (ma lo fa per i figli)

Kate Middleton e suo marito William infrangono le tradizioni reali, solo per il bene dei loro bambini

Kate Middleton è sempre stata molto rispettosa del protocollo reale e delle varie tradizioni che si tramandano da generazioni a Buckingham Palace, ma per il benessere dei suoi bambini è pronta a fare uno strappo.

Quando si parla di infrangere le regole di corte, il pensiero va sempre a Meghan Markle: da quando è diventata Duchessa di Sussex, ha commesso più volte qualche scivolone dovuto probabilmente alla poca confidenza che aveva con le numerosissime norme che ogni membro della famiglia reale dovrebbe rispettare. Stavolta è invece Kate a disattendere il protocollo, in pieno accordo con suo marito William. La questione riguarda infatti i loro figli e la tradizione che vorrebbe la coppia reale spesso impegnata in viaggi ufficiali in giro per il mondo.

Quando la Regina Elisabetta II e suo marito, il Principe Filippo, avevano figli piccoli, non hanno mai saltato un singolo appuntamento. Per molti giorni all’anno sono rimasti lontani dall’Inghilterra (e dai loro bambini) per ottemperare ai numerosi impegni quali tour nei Paesi del Commonwealth, incontri con i capi di Stato e altri compiti cerimoniali che, secondo tradizione, spettano alla famiglia reale. Lo stesso impegno dovrebbe essere rispettato anche dai loro figli e dai loro nipoti, ma non è sempre andata così.

La prima ad infrangere le regole è stata la Principessa Diana, che assieme a suo marito Carlo non ha esitato a portare con sé il piccolo William di appena 9 mesi durante un tour in Australia. Il futuro erede al trono ha seguito questa scia: il Principe William e Kate Middleton viaggiano quasi sempre con i loro bambini, sin da quando erano piccolissimi. I Principini George e Charlotte sono ben presto diventati i beniamini del mondo intero, proprio perché spesso presenti agli impegni ufficiali dei loro genitori. Il piccolo Louis, invece, non ha ancora fatto il suo debutto in un tour fuori dall’Inghilterra.

Ma ci sono occasioni in cui neanche Kate e William possono portare con sé i bambini. Come ad esempio il prossimo autunno, quando i Duchi di Cambridge saranno attesi in Pakistan. Secondo indiscrezioni che giungono da Buckingham Palace, questa volta la coppia reale non sarà accompagnata dai figli. Per questo motivo, il viaggio durerà il meno possibile – si parla di appena una settimana – proprio per non doversi separare troppo tempo dai piccoli. Al momento, comunque, l’impegno non è ancora stato confermato e non si conoscono i dettagli del viaggio.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Kate rompe la tradizione come Meghan (ma lo fa per i figli)