Kate Middleton, la confessione di William su ciò che accade a casa sua

Il Principe William ha rivelato un dettaglio che lo riguarda in prima persona, e che ci spiega ciò che accade nella sua casa

Sono una delle Famiglie Reali più amate al mondo, ma su ciò che accade dietro le mura della loro casa abbiamo solo qualche informazione spizzicata qua e là. Stiamo parlando, naturalmente, di Kate Middleton e del Principe William: proprio quest’ultimo si è lasciato andare ad una breve confessione che lo riguarda personalmente, e che ci rivela ciò che succede a casa sua.

Da Kensington Palace arriva infatti una notizia molto gradita a tutti coloro che seguono con attenzione le vicissitudini della Royal Family. Il Principe William ha festeggiato il 40esimo anniversario di uno dei patronati al quale ha sempre dato il suo massimo sostegno: si tratta di The Passage, un ente di beneficenza che aiuta i senzatetto. Un volontario, con la collaborazione di tantissimi supporter dell’associazione, ha scritto un libro di ricette il cui ricavato andrà interamente ai bisognosi.

Il volume, intitolato A Taste Like Home, uscirà nelle librerie il prossimo 15 ottobre e conterrà una prefazione scritta proprio da William. È un messaggio accorato sull’importanza del lavoro di The Passage, sull’impegno dei volontari nel preparare pasti caldi per i senzatetto e nell’aiutarli a lasciare la strada. Ma è anche il modo con il quale il Principe ha raccontato un buffo aneddoto riguardante ciò che accade nella cucina di Kensington Palace.

“Sono il primo ad ammettere di non essere un ottimo chef” – ha scritto William, introducendo così il suo discorso. “L’ultima volta che mi è stato permesso di entrare nelle cucine di The Passage mi hanno affibbiato saggiamente il ruolo di aiuto cuoco”. In realtà, come testimoniano alcune foto, il Duca di Cambridge si è occupato di pelare le carote, un compito decisamente alla portata anche di un novellino in cucina. E poi ci ha scherzato su: “In quell’occasione ho ‘fatto’ un piatto di spaghetti alla bolognese. Il cibo aveva un profumo incredibile, probabilmente perché non l’ho cucinato io“.

Con poche parole, William ha così rivelato di non essere molto dotato ai fornelli e di non aver probabilmente un ruolo attivo nella preparazione dei pasti a Kensington Palace. Al contrario di Kate Middleton che, come lei stessa ha confessato, ama preparare in prima persona ciò che porta a tavola per la sua famiglia – nonostante, ovviamente, i Duchi abbiano uno staff apposito per cucinare i loro pasti.

Al di là di ciò che il Principe ha rivelato nella prefazione del libro, emerge ancora una volta il suo lato più umano. Da sempre è molto attivo nel sociale, e con l’associazione The Passage ha un legame speciale: era il 1993 quando per la prima volta è entrato nel quartier generale dell’organizzazione, ed era assieme a sua madre Diana e al fratello Harry.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Kate Middleton, la confessione di William su ciò che accade a casa su...