Kate Middleton celebra il D-Day: dimentica il nipote e mostra le gambe con l’abito riciclato

Kate Middleton troppo impegnata pare non abbia ancora conosciuto Archie, il figlio di Harry e Meghan. E mentre partecipa a un evento, viene tradita dallo spacco

Kate Middleton celebra il D-Day visitando la casa a Bletchley Park dove durante la seconda guerra mondiale venivano decifrati i messaggi nemici.

La Duchessa di Cambridge si è presentata all’appuntamento con un elegante abito blu a pois bianchi, naturalmente riciclato, firmato Alessandra Rich, da 1.750 sterline. Lady Middleton lo aveva già indossato per celebrare i 70 anni del Principe Carlo e appare così vestita nelle foto ufficiali dell’augusto genetliaco.

Il vestito è molto raffinato e lei lo abbina a delle décolletée grigie dal tacco altissimo. Camminando però per raggiungere l’ingresso dell’edificio, lo spacco la tradisce e mostra le gambe fin sopra il ginocchio. Per fortuna è solo una questione di pochi attimi.

Kate è in splendida forma e sorride agli astanti. Per lei Bletchley Park ha un significato speciale. La nonna paterna, Valerie Glassborow, era tra coloro che lavoravano per decifrare i segreti della macchina tedesca Enigma.

Da quando è nato suo nipote Archie, figlio di Harry e Meghan Markle, lo scorso 6 maggio, la Duchessa di Cambridge non si è fermata un attimo: tre impegni ufficiali in meno di 10 giorni. Pare dunque che sia lei che suo marito William non abbiano ancora avuto il tempo di conoscere personalmente il nuovo arrivato, anche se fonti vicine a Palazzo parlavano di un incontro per oggi.

D’altro canto, anche i nonni Carlo e Camilla non sono ancora riusciti a vedere il piccolo Archie. Al momento della sua nascita erano in Germania.

I doveri di Corte arrivano sempre prima della famiglia. Lady Markle dovrà farsene una ragione.

Kate Middleton celebra il D-Day: dimentica il nipote e mostra le gambe...