Kate Middleton e Camilla Parker Bowles costrette a collaborare per dovere di Corte

Nonostante i vecchi rancori e l'astio, Camilla e Kate sono state costrette a collaborare per rispettare i doveri di Corte

Ormai è chiaro: fra Kate Middleton e Camilla Parker Bowles non c’è un bel rapporto, ma le due donne sono state costrette a collaborare per dovere di Corte.

Sia Kate che Camilla infatti si occupano, in nome della Regina Elisabetta II, di appoggiare alcune cause benefiche. La moglie di William da anni sostiene attivamente Place2Be, associazione dedicata alla salute mentale ed emotiva dei bambini, con diverse sedi nel Regno Unito. La duchessa di Cambridge ha particolarmente a cuore questa causa, non a caso poco prima di scomparire dalle scene per il suo congedo di maternità, ha deciso di inaugurare una nuova sede a Clerkenwell, Londra.

Anche Camilla da quando è diventata la moglie di Carlo, ha scelto di impegnarsi per migliorare l’immagine della Corona, ma anche per conquistare i sudditi britannici, ancora legati alla figura di Lady Diana. La duchessa di Cornovaglia dal 2010 è la patrona del National Literacy Trust e spesso organizza party e manifestazione a favore della lettura fra le mura di Clarence House.

Nell’ultimo periodo Camilla e Kate sono state costrette a mettere da parte i loro rancori per collaborare insieme in nome di un bene superiore. Ma andiamo con ordine. Qualche settimana fa fonti di Palazzo hanno riferito alcuni dettagli alquanto piccanti sulla vita a Corte. Secondo gli insider di Kensington Palace infatti nel 2011, Camilla si oppose alle nozze di Kate con William. Il motivo? La considerava “indegna” per la Royal Family visto che la sua famiglia discendeva da minatori di carbone e sua madre lavorava come assistente di volo.

Le origini “umili” della duchessa di Cambridge avevano spinto la moglie di Carlo ad ostacolare il matrimonio, anche se alla fine l’amore aveva trionfato. Da allora sembra che fra le due donne non ci sia un buon rapporto: Kate considera Camilla una minaccia per la sua serenità familiare, mentre quest’ultima continua ad essere ferma nelle sue convinzioni.

Nonostante gli attriti siano forti, le duchesse hanno deciso di deporre le armi quando le associazioni che dirigono si sono trovate a collaborare. Tutto grazie ad uno studio che ha dimostrato come la lettura aiuti i bambini a migliorare la propria salute mentale e che ha portato le due a trascorrere molto tempo insieme, una tregua che, sono pronti a giurare gli insider, non durerà a lungo.

Kate Middleton e Camilla Parker Bowles costrette a collaborare per dov...