Kate Middleton al gala ricicla l’abito di Alexander McQueen. Ma si copre le spalle

Kate Middleton alla National Portrait Gallery evita gli scandali modificando l'abito. Ma la scelta di riciclare il look del gala delude

Kate Middleton ha partecipato al gala serale tenutosi alla National Portrait Gallery, di cui ha il patronato dal 2012.

La Duchessa di Cambridge si è presentata con l’ennesimo outfit riciclato. Ha indossato infatti l’abito da sera nero con decori floreali, di Alexander McQueen, che aveva già sfoggiato ai BAFTA del 2017.

In questa occasione l’ha abbinato a una clutch di Prada e l’ha impreziosito con degli orecchini pendenti con pietra rosa e diamanti, creati da Kiki McDonough.

Questa volta però ha apportato una piccola ma significativa modifica: ha aggiunto le maniche. Due anni fa invece aveva lasciato scoperte le spalle, un dettaglio non approvato dal dress code di Corte. Lady Middleton ha dunque preferito aderire al protocollo, anche perché la serata più istituzionale lo richiedeva.

Poi forse la scelta di una mise più consona rientra nella strategia attuata per stemperare le tensioni interne a Palazzo con Meghan Markle che hanno scatenato le malelingue e gli insulti sui social.

Quindi dopo il saluto affettuoso con la cognata, Kate ha deciso di adottare uno stile ancora più bon ton per evitare possibili scandali.

Certo l’outfit riciclato a una serata di gala è stato una delusione. Kate però questa volta è in parte giustificata. In fondo, non aveva molto tempo per prepararsi all’evento, dato che solo qualche ora prima era impegnata coi bambini e i loro genitori all’Henry Fawcett Children’s Centre dove ha incantato tutti con un look raffinato grazie alla blusa in seta di Gucci.

]

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Kate Middleton al gala ricicla l’abito di Alexander McQueen. Ma ...