Kate e Lady D, l’eterno confronto tra nuora e suocera. Chi vince?

Bella e aristocratica, affascinante e seduttiva Lady Diana Spencer – deceduta nel 1997, a Parigi, in un tragico incidente d’auto – ha posseduto un guardaroba principesco, un’eleganza e uno stile mai dimenticati, riuscendo a dettare moda e tendenze ed essere copiata da milioni di donne.

Una eredità difficile per la borghese Kate, nuora mai conosciuta dalla Principessa triste, con cui viene spesso messa a confronto, in un gioco di stili in cui non sempre viene fuori vincente. 

La facilità di Diana a cambiare il suo look da casual e informale a sexy e sofisticato, senza perdere mai la sua regalità, l’hanno portata sulle copertine dei più famosi tabloid ed eletta tra le donne meglio vestite al mondo.

Abiti da capogiro, quelli di Diana, che facevano sognare, indossati con uno charme che l’ha resa indimenticabile. Uno di questi è stato appena venduto all’asta, a Londra, per l’incredibile cifra di 102 mila sterline.
L’abito era stato realizzato da David and Elizabeth Emanuel’s, noti come Diaghilev, gli stessi a cui Diana ordinò la creazione del suo sontuoso abito da sposa.

Ma non sono stati gli abiti a trasformare Diana nella Principessa del popolo. Sensibilità e gentilezza, empatia e contatto con gli altri l’anno resa una delle donne più amate dai sudditi.
E anche se l’Inghilterra ama Kate Middelton, ha ancora tanta strada da fare la piccola Kate, per cercare di raggiungere l’allure della suocera, a partire da quei lunghi capelli, sciolti come il manto di una Madonna, così vecchi e privi di charme, a cui dare un bel taglio.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Kate e Lady D, l’eterno confronto tra nuora e suocera. Chi vince...